Questo sito contribuisce alla audience di

L’A.I.A.S.,

L’A.I.A.S., informa che nel mese di ottobre, pur con grossi difficoltà economiche, sono riprese le attività equestri sportivo-riabilitative per disabili, adulti e minori.

Trieste – L’A.I.A.S., associazione Italiana Assistenza agli Spastici, informa che nel mese di ottobre, pur con grossi difficoltà economiche, sono riprese le attività equestri sportivo-riabilitative per disabili, adulti e minori.

L’A.I.A.S. è un’Associazione che “agisce nello spirito del volontariato; non ha scopi di lucro e persegue esclusivamente finalità di utilità sociale nei campi socio-assistenziali, socio-sanitari e lavorativo e aperta a chiunque intenda operare per tutelare e promuovere il diritto delle persone con disabilità alla riabilitazione, alla salute, alla educazione, all’istruzione, al lavoro, all’integrazione sociale, per attuare una valida prevenzione della disabilità, in armonia con quanto sancito dalla Costituzione Italiana”

L’Associazione promuove e gestisce fin dal 1989 le attività equestri sportivo-riabilitative a favore delle persone disabili. Le attività si svolgono in ambienti adeguati, ubicati nei maneggi della provincia di Trieste, che offrono garanzia di qualità per quanto riguarda la sicurezza, l’integrazione e i servizi correlati (barriere architettoniche, tipologia dei cavalli, accessibilità ecc).

Il lavoro di questi anni ha dimostrato che le attività equestri sono spesso per le persone disabili un’occasione per scoprire, mediante il cavallo, nuove abilità personali e stimolanti opportunità di riabilitazione, di attività sportiva, di integrazione e di impiego del tempo libero.

Sono oltre sessanta i ragazzi che fruiscono di questo servizio, che da oltre 10 anni si svolge nella nostra città, e che non riesce a soddisfare tutte le necessità. Le attività equestri sportivo-riabilitative a favore dei disabili, sempre più diffuse nel nostro paese, si svolgono nel Carso, presso il maneggio del Circolo Ippico Triestino di Opicina e l’Azienda Agricola Marucelli di Rupingrande.

Per informazioni:
tel. 040 311222 (mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00)
http://www.aiastrieste.org/

Immagine Riprodotta a fini didattico esplicativi