Questo sito contribuisce alla audience di

Al Diavolo!

Quasi sempre il Diavolo si doveva accontentare dell'anima di un povero animale che per primo attraversava il ponte e che faceva le veci dell'uomo che avrebbe dovuto mantenere fede ai patti. Anche a Cividale mito e leggenda si intrecciano in quello che è diventato, nel corso del tempo, uno dei simboli della cittadina. In questo caso però il Diavolo non ebbe l'anima di un animale ma quella di una giovane coppia di amanti....

Ogni qual volta i costruttori di ponti si trovavano a fronteggiare difficoltà nella costruzione di opere importanti nascevano miti, leggende o si invocava l’aiuto del diavolo con l’impegno a compensarlo attraverso il dono dell’anima del primo uomo che lo avrebbe attraversato. Le promesse ed i patti vanno sempre rispettati e così, ad opera ultimata, si cercava una soluzione per ovviare allo scambio proposto.

Quasi sempre il Diavolo si doveva accontentare dell’anima di un povero animale che per primo attraversava il ponte e che faceva le veci dell’uomo che avrebbe dovuto mantenere fede ai patti. Anche a Cividale mito e leggenda si intrecciano in quello che è diventato, nel corso del tempo, uno dei simboli della cittadina. In questo caso però il Diavolo non ebbe l’anima di un animale ma quella di una giovane coppia di amanti. Narra infatti la leggenda che Erardo da Villaco, per sorprendere la sua amata tra le braccia di un altro uomo, sulla sponda opposta del fiume Natisone, chiese aiuto al Diavolo il quale, sotto le vesti di muratore, fece l’opera in una sola notte. Gli amanti furono scoperti, colti nel loro abbandono e presi dalla disperazione, si gettarono dal ponte.

Costruito in pietra di Torreano, risalente alla metà dei XV sec. (ricostruito dopo il 1917) il ponte di Cividale si erge, con due arcate poggianti su un masso che la leggenda vuole scagliato dallo stesso diavolo, 22 metri sopra il fiume Natisone. Imponente ed austero, il ponte conserva fascino, mistero ed offre al visitatore un’impagabile vista sulle acque cristalline del fiume…
lmc
Ponte del diavolo Cividale del Friuli