Questo sito contribuisce alla audience di

Le Rondini Non Portano l'aviaria

La psicosi di massa causata dalla presenza del virus aviario H5N1, che sta condizionando negativamente il comportamento di molte persone nei confronti di uccelli e animali selvatici, rischia di colpire nelle prossime settimane le rondini, una specie molto diffusa e ben presente nell’immaginario collettivo come simbolo della primavera. L’allarme viene dalla LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), che ha inviato oggi una lettera ai presidenti delle associazioni agricole (Cia, Coldiretti e Confagricoltura) per avvertire del rischio che cittadini e agricoltori, per paura del virus, decidano di impedire o disturbare la nidificazione di questi uccelli nelle stalle, negli edifici rurali e nei centri abitati. ….

AVIARIA: TUTELARE LE RONDINI. LA LIPU RIVOLGE UN APPELLO AGLI AGRICOLTORI AFFINCHE’ NON DISTRUGGANO I NIDI

La psicosi di massa causata dalla presenza del virus aviario H5N1, che sta condizionando negativamente il comportamento di molte persone nei confronti di uccelli e animali selvatici, rischia di colpire nelle prossime settimane le rondini, una specie molto diffusa e ben presente nell’immaginario collettivo come simbolo della primavera. L’allarme viene dalla LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), che ha inviato oggi una lettera ai presidenti delle associazioni agricole (Cia, Coldiretti e Confagricoltura) per avvertire del rischio che cittadini e agricoltori, per paura del virus, decidano di impedire o disturbare la nidificazione di questi uccelli nelle stalle, negli edifici rurali e nei centri abitati. ….

Questo appello è anche per voi… aiutatemi a diffonderlo… aiutate la rondine a volare e a far sì che , tornando, ritrovi il nido e porti la primavera ….

lmc

“In queste settimane assisteremo all’arrivo nel nostro Paese di Rondini, Balestrucci e Rondoni, specie che si sono adattate agli ambienti urbanizzati e dipendono strettamente dalla disponibilità di abitazioni per poter nidificare e riprodursi. Sono specie dal notevole fascino e dal grande significato simbolico. Le rondini sono il simbolo del legame esistente tra natura e ciclo delle stagioni: l’immagine stessa della primavera e di ecosistemi vitali.
Purtroppo, l’emergenza aviaria ha creato un ingiustificato allarme: Rondini e Balestrucci ricadono all’interno dell’ordine dei Passeriformi non coinvolto dall’influenza aviaria alla quale si è dimostrato resistente.

Più in generale, le evidenze epidemiologiche e scientifiche non riscontrano casi di trasmissione dell’influenza aviaria da uccelli selvatici all’uomo. Rondini, Balestrucci e Rondoni non costituiscono quindi nessun rischio per la diffusione del contagio dell’influenza aviaria.

Facciamo appello al senso di tolleranza e rispetto nei confronti di altre forme di vita che, cariche di significati e valenze positive e al termine di un viaggio di migliaia di km dall’Africa, hanno scelto proprio il nostro sottotetto per nidificare. E’ sufficiente, infatti, utilizzare minimi accorgimenti quali mensoline e teli plastificati sotto i nidi per limitare la caduta di escrementi che potranno essere rimossi al termine del periodo riproduttivo (giugno–luglio)

Infine, per capire e conoscere questi graziosi animali chiediamo a chiunque disponga di nidi facilmente raggiungibili (vicino a finestre/balconi) e in un edificio per cui sia disponibile un collegamento internet ad alta velocità (ADSL oppure LAN) di segnalarcelo. Potremo inserirvi una webcam (microtelecamera) che in tempo reale trasmetterà via internet tutte le immagini della vita privata del Balestruccio: cova delle uova, pulizia del nido, schiusa, allevamento e nutrizione dei pulcini con la crescita e l’involo finale…”

Per segnalazioni e informazioni:
L.I.P.U. Pesaro e Urbino
lipupesaro@yahoo.it

Argomenti