Questo sito contribuisce alla audience di

Libri in Barca

La cultura scivola sull'acqua e dalla laguna di Grado parte 'Libri in barca'. Un'iniziativa riportata da Friuli Venezia Giulia, ideata da Flavia Movimas ed organizzata dall'assessorato alla Cultura del comune di Grado con il sostegno dell'Agenzia Turismo FVG. L'intento e' quello di emozionare mescolando al piacere della lettura e della narrazione il tramonto della laguna di Grado. Si 'salpa' il 19 luglio in compagnia di Licia Maglietta e Carlo Boccadoro....

La cultura scivola sull’acqua e dalla laguna di Grado parte ‘Libri in barca’.

Un’iniziativa riportata da Friuli Venezia Giulia, ideata da Flavia Movimas ed organizzata dall’assessorato alla Cultura del comune di Grado con il sostegno dell’Agenzia Turismo FVG.

L’intento e’ quello di emozionare mescolando al piacere della lettura e della narrazione il tramonto della laguna di Grado.

Si ’salpa’ il 19 luglio in compagnia di Licia Maglietta e Carlo Boccadoro e le pagine scelte sono quelle di Assia Dejar nel libro ‘Vasta e’ la prigione’. La seconda uscita in laguna e’ prevista il 10 agosto, nella notte di luna piena, con il ‘Canto per la notte di San Lorenzo’ letto da Massimo Somaglino con la musica di Denis Biason. Per gli altri due appuntamenti di ‘Libri in barca’ e’ stato scelto il molo di riva Dandolo, ci si sposta dunque dal mare al porto-canale.

Il 2 agosto Adriano Braidotti leggera’, sulle note del pianoforte suonato da Silvio Donati e del violoncello di Simona Slokar, le lettere scritte da Mozart alla moglie. Mentre il 9 agosto, l’ultimo appuntamento, Luisa Vermiglio accompagnata dal percussionista Nadir Sidali, leggera’ alcune tra le migliori ‘pagine di mare’.