Questo sito contribuisce alla audience di

Incontri di Frontiera

Dal 1° al 17 ottobre 2006 è in programma nella Provincia di Gorizia e a Dobrovo (SLO), la seconda edizione degli INCONTRI MUSICALI DI FRONTIERA / OBMEJNA GLASBENA SREČANJA / INCUINTRIS MUSICÂI DI FRONTIERE 2006, rassegna concertistica vocale e strumentale dedicata a rilevare le affinità, i collegamenti e le corrispondenze artistiche tra la cultura musicale italiana, slovena, friulana e tedesca, con particolare attenzione alla fascia confinaria orientale del Friuli Venezia Giulia.

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione Centrale Istruzione, Cultura, Sport e Pace;

Associazione Intermusica Onlus – Gorizia;

Provincia di Gorizia;

Comune di Gorizia;

Comune di Morato;

Comune di Brda (Slovenia);

Museo di Nova Gorica (Slovenia);

Musei Provinciali di Gorizia;

 

 

 

 

INCONTRI MUSICALI DI FRONTIERA 2006

 

 

 

Dal 1° al 17 ottobre 2006 è in programma nella Provincia di Gorizia e a  Dobrovo (SLO), la seconda edizione degli INCONTRI MUSICALI DI FRONTIERA / OBMEJNA GLASBENA SREČANJA  / INCUINTRIS MUSICÂI DI FRONTIERE 2006, rassegna concertistica vocale e strumentale dedicata a rilevare le affinità, i collegamenti e le corrispondenze artistiche tra la cultura musicale italiana, slovena, friulana e tedesca, con particolare attenzione alla fascia confinaria orientale del Friuli Venezia Giulia.

 

La Rassegna comprende sei concerti vocali e strumentali con interpreti italiani e sloveni  riunitisi appositamente per lo studio e l’esecuzione del  repertorio antico, classico e contemporaneo che include pagine di autori italiani, sloveni, tedeschi, ma anche brani popolari friulani e della tradizione istriana, elaborati da compositori del Friuli Venezia Giulia

.
Particolare attenzione in questa seconda edizione, che vedrà anche un proseguimento in corso d’anno in altri centri della Regione, viene data alla parola  ed alla sua affinità con la musica: infatti in tre degli appuntamenti della Rassegna, ci sarà l’intervento di un attore (Radoš Bolčina con testi di Ruzante, de Cervantes e Calderon de la Barca – letti in lingua slovena – Stefano Rizzardi con testi di Shakespeare, Massismo Somaglino con testi di Pier Paolo Pasolini), che arricchirà la proposta artistica con ricercatezza ed originalità. 

 

Con questo progetto l’Associazione Intermusica Onlus si propone di promuovere, coordinare e consolidare le relazioni umane e di collaborazione artistica tra gli operatori culturali transfrontalieri e si augura di rinnovare e accrescere il positivo riscontro di pubblico della scorsa edizione del 2005.

Ingresso libero e gratuito

Associazione Intermusica Gorizia intermusica@virgilio.it

 

Argomenti