Questo sito contribuisce alla audience di

Scent of Rain

Far sognare il pubblico è il desiderio comune che lega, insieme all'amore per la musica, i membri di questa band.

Far sognare il pubblico è il desiderio comune che lega, insieme all’amore per la musica, i ragazzi di questa di questa band…

Come nel sonno l’incubo si intreccia al sogno, così nella musica degli Scent of Rain melodie rilassate e distese si trasformano a volte in flussi elettrici, in ritmi scomposti e sensuali.

Il loro suond è il frutto di visioni oniriche e delle storie che narrano i menestrelli trasfigurate in musica.

Lo stile è composito, pop, rock, country o semplicemente Scent of Rain (l’esperienza diretta vale più delle etichette, provare per credere).

Ad un loro concerto l’impressione potrebbe essere di ascoltare gli U2 che suonano un pezzo funky o i Pearl Jam che improvvisano una ballata melodica old style; ma la gamma delle emozioni possibili è molto più ampia. Presentano un repertorio di numerosi pezzi propri in lingua inglese (oltre trenta), ed alcuni in italiano.

La band, che si è formata a Pordenone nel 2003, ha partecipato in questi anni, con successo, a numerose manifestazioni e concorsi, ed ha riscosso consensi in ambito nazionale. Ha partecipato, ad esempio a:

Emergenza Festival (Gruppo vincitore delle Selezioni Regionali Friulane, e alla semifinale in Veneto, a Padova, Stefanuto ha ricevuto il Premio come Miglior Cantante e Chitarrista della serata);

Onde Sonore (Friuli) 2004 (Secondi classificati);

Waiting Venetic 2004, San Donà di Piave (Secondi classificati);

San Vito Music Festival; Facciamo Rock Festival (Indians Saloon a Milano, 1 Maggio 2005).
La band ha suonato per un provino ad una tv satellitare a Milano, ed è andata in diretta sul sito di RossoAlice (Telecom) suonando al Jungle Sound Station (Milano). Recentemente il primo singolo autoprodotto ” If I could stay” è stato presentato a “Demo”, trasmissione serale di Radio Rai1.

Attualmente la Band è impegnata a completare il mix del nuovo disco autoprodotto che contiene oltre 15 brani, e un nuovo singolo che verrà promosso e prodotto da Marco Terreni (produttore degli Argento Vivo nel 2000) ed il suo staff per una compilation edita da Universal Music Italia.

Un regalo….

in esclusiva per tutti noi il video, la muscica e la magia… da ascoltare QUI.

Link correlati