Questo sito contribuisce alla audience di

“For your pleasure”, design al femminile a Trieste

Dopo la prima tappa ospitata a Terra&Vini di Cormons (24-25 novembre 2006 Gorizia), Yunica sceglie a Trieste un'altra location particolarissima Nat_spaziocorti (via corti 2, laterale della storica via Lazzaretto Vecchio - www.natdesign.it). Uno spazio innovativo che rappresenta prima di tutto un modo di essere, uno stile di vita prima ancora che un negozio di arredamento e design dove spesso si organizzano incontri, corsi di degustazione, e mostre d’arte.

“FOR YOUR PLEASURE”

YUNICA ART&DESIGN

presenta

Lucia Cristin

Alessandra Trebbi

Elena Zuin

Pezzi quasi unici o comunque in edizione limitata, fatti rigorosamente a mano e proposti in location particolari ed originali, questa la proposta di Yunica Art&design collettivo di giovani artisti, artigiani/designer che avranno la possibilità di farsi conoscere in un tour italiano dal Friuli Venezia Giulia alla Sicilia.

Dopo la prima tappa ospitata a Terra&Vini di Cormons (24-25 novembre 2006 Gorizia), Yunica sceglie a Trieste un’altra location particolarissima Nat_spaziocorti (via corti 2, laterale della storica via Lazzaretto Vecchio - www.natdesign.it). Uno spazio innovativo che rappresenta prima di tutto un modo di essere, uno stile di vita prima ancora che un negozio di arredamento e design dove spesso si organizzano incontri, corsi di degustazione, e mostre d’arte.

In esposizione dunque dall’ 1 al 2 dicembre (dalle 10 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30, ingresso libero), le creazioni di Lucia Cristin, Alessandra Trebbi ed Elena Zuin.

Lucia Cristin, che si firma FalcoBiancoArancio ed è reduce dal successo alla fiera “100% design” di Londra, vive e lavora nella sua originale casa-atelier di San Martino del Carso, minuscolo e poetico paese sul Carso goriziano, dove riesce concretizzare le proprie idee luminose: le sue straordinarie lampade in tessuto di metallo.

La triestina Alessandra Trebbi (artematta) invece, ha riscoperto la lavorazione più antica e conosciuta nell’ isola di Murano ossia la lavorazione del vetro a lume una delle più difficili tecniche perché richiede molta pazienza, una grande fantasia ma anche notevole precisione e una grossa manualità artigianale che ha permesso ad Alessandra di creare dei gioielli particolarissimi.

Elena Zuin, dopo una laurea in Scienze della comunicazione a Trieste, vola in Spagna dove resta affascinata dall’arte tessile, studia prima a Madrid poi a Barcellona, dove si diploma in disegno e stampe artistiche.

Tornata in Italia lavora e concentra il proprio sforzo creativo attorno ad un particolare prodotto tessile, il grembiule. L’idea cardine è di trasformarne il contenuto estetico e semantico proiettandovi soluzioni concepite per l’abbigliamento ed il design. Lo studio dei materiali, la ricerca di nuovi tagli, l’accurata confezione, l’applicazione di originali stampati portano alla creazione di un grembiule diverso…artistico.

Il brindisi di benvenuto è previsto sabato alle ore 17.00, e sarà tutto siciliano , wine partner infatti le rinomate Cantine Calatasi, (San Cipirello-Palermo www.calatrasi.it) che hanno aderito al progetto Yunica e prossimamente ospiteranno l’evento nelle loro fantastica cantina.

A Udine, sempre questo mese, Yunica farà tappa il 16 dicembre ospite dell’ Agenzia Immobiliare Seidicasa, (via poscolle 57/a brindisi di benvenuto alle 11 e alle 17) in mostra questa volta le…”Creature” di Vanessa Picelli e Luisa Ceresa, accessori glamour delle due stiliste/artigiane.

Per Informazioni: yunica.press@gmail.com, telefono 338.6045489.

YUNICA

ART&DESIGN
www.yunica.splinder.it
yunica.press@gmail.com
pamela calligaris 338.6045489