Questo sito contribuisce alla audience di

Il «tajut» di Gorizia

Parliamo di wine bar, Passeggiando tra le vie ne troverete tre che meritano una sosta

500 le enoteche-bottiglierie in Italia; 7-800 i wine-bar, ma tra i 1000 e i 2000 i locali che a questo format si avvicinano. Eppure i wine-bar veri e propri sono più difficili da trovare, locali alla moda dove il vino è al centro dell’attenzione ed il cibo accompagna con nuovi gusti e piacevoli sensazioni.

In Friuli Venezia Giulia ce ne sono molti ma a Gorizia, seppur sia una città vicina ad una delle più prestigiose aree vitivinicole d’Italia, sono relativamente pochi i pochi wine bar degni di questo nome.

Passeggiando tra le vie ne troverete tre che meritano una sosta

La Luna ( via Oberdan 13, tel. 0481.530374, chiuso domenica sera e lunedì). L’aspetto e l’accoglienza è quella di una vera osteria, con una cucina assolutamente ortodossa e tradizionale dove assaporare la jota o i gnocchi con le susine, ma dove è piacevole anche sedersi accanto al bancone del bar per bere un tajut, mangiucchiando qualche stuzzichino o un piatto vero e proprio.

Piacevoli anche le sensazioni che si respirano al wine bar Appendice, vini scelti del Collio in un ambiente di tendenza

Il Tajeto (piazza de Amicis, 7, chiuso sabato pomeriggio e domenica) è invece un posto frequentato da goriziani doc e da giovani, locale aperto e luminoso dove è possibile bere uno dei tanti splendidi vini locali accompagnato da uno stuzzichino o uno spuntino veloce.

Ambienti caldi ed accoglienti, luoghi senza tempo, dove vivere passioni e piaceri

luisa maria