Questo sito contribuisce alla audience di

Carnia: neve, benessere e natura

Piccola località alpina del Friuli Venezia Giulia tra Austria e Slovenia, la Carnia è il luogo ideale per riprendere contatto con la natura, partecipare alle ricorrenze e alle manifestazioni tradizionali, gustare gli antichi sapori friulani, oppure rigenerarsi dopo una discesa sugli sci o una passeggiata tra i boschi.

Località alpina del Friuli Venezia Giulia tra Austria e Slovenia, la Carnia è il luogo ideale per riprendere contatto con l’armonia della natura, partecipare alle ricorrenze e alle manifestazioni tradizionali, gustare gli antichi sapori, rigenerarsi dopo una discesa sugli sci o una passeggiata tra i boschi.

Ogni località propone durante tutto l’inverno e speciali pacchetti turistici che associano sport invernali e folclore.

Per il dopo-sci, si possono trascorrere piacevoli momenti ad Arta Terme che, nel moderno e attrezzato stabilimento termale, con acque sulfuree utilizzate già in epoca romana, offre trattamenti tonificanti e rivitalizzanti. Una settimana rimessa in forma, sei giorni di mezza pensione, libero accesso alla piscina, 4 saune o grotta sudatoria, tre idromassaggi all’ozono con cromoterapia, tre sedute solarium, tre massaggia 399 €, l’offerta è valida fino a fine stagione.

Per chi cerca l’emozione senza tempoil pacchetto “Due cuori e una slitta” a Sauris c’è il soggiorno di due notti (trattamento relativo alla struttura scelta), una passeggiata notturna con slitta trainata da cavalli, un’escursione con gatto delle nevi e aperitivo romantico, cena speciale S. Valentino al costo di € 127.00 in albergo a tre stelle.

Il pacchetto di due giorni invece a Ravascletto con trattamento di mezza pensione dalle cena del venerdì alla colazione della domenica e cena tipica sabato sera è di €99,00 .

Le montagne carniche sono consigliate sia alle famiglie con bambini, sia agli sportivi amanti delle discese spericolate, grazie a piste da fondo e da discesa di ogni grado e difficoltà.

I maggiori comprensori sciistici sono il Varmost a Forni di Sopra e lo Zoncolan a Ravascletto, ma si trovano dappertutto piste da fondo di varie lunghezze in scenari naturali di fascino e bellezza