Questo sito contribuisce alla audience di

TransEuropeTrio

Questo progetto, di respiro decisamente internazionale, riunisce tre musicisti molto diversi per provenienza, stile e formazione, che hanno trovato nell’esperienza jazzistica un fertile terreno di confronto e di scambio.

Christian Escoudé - chitarra

Marco Tamburini - tromba

Darryl Hall - contrabbasso

Questo progetto, di respiro decisamente internazionale, riunisce tre musicisti molto diversi per provenienza, stile e formazione, che hanno trovato nell’esperienza jazzistica un fertile terreno di confronto e di scambio.

Codirettore del gruppo, accanto a Tamburini, è il chitarrista francese Christian Escoudé, autentico mostro sacro del gypsy jazz, legato al trombettista emiliano da una collaborazione ormai pluriennale. Completa la formazione il contrabbassista Darryl Hall, originario di Filadelfia ma apprezzato da diversi anni anche sulla scena europea.

Oltre a numerosi brani originali, composti dai due band-leaders, il trio propone una serie di celebri jazz standards reinterpretati con arrangiamenti raffinati e intense parentesi solistiche. Il tutto attraverso un sound ricco di sfumature, in cui le differenti culture musicali di riferimento risultano valorizzate al massimo, pur nell’ambito di una solida coesione di gruppo.

A Trieste per registrare all’ ” Urban Recording Studio” di Casa della Musica il loro nuovo CD suoneranno nell’Auditorium di V. Capitelli 3 mercoledì 2 maggio alle ore 21.

Christian Escoudé, chitarrista e compositore molto apprezzato in Francia e in tutta Europa, appartiene ad una generazione di musicisti cresciuta in un’epoca di nuove ispirazioni per il jazz. Fiero delle proprie origini gitane, ha raccolto l’eredità di Django Reinhardt con eleganza e originalità, operando una suggestiva fusione tra linguaggio jazzistico e tradizione manouche. Nel corso della sua lunga carriera ha suonato con John Lewis, Elvin Jones, Stan Getz, John McLaughlin, Shelly Manne, Freddie Hubbard, Tom Harrell, Ron Carter, Hank Jones, Lee Konitz e molti altri.

Marco Tamburini, trombettista, compositore e arrangiatore, è un musicista versatile ed eclettico che, parallelamente ad un’intensa e ormai ventennale attività sulla scena jazz italiana, ha accumulato anche diverse esperienze in ambito classico e pop. Ha al suo attivo numerosi progetti a proprio nome e una serie di collaborazioni prestigiose, tra cui ricordiamo quelle con Paolo Fresu, Roberto Gatto, Danilo Rea, Pietro Tonolo, Slide Hampton, Eddie Henderson, Steve Grossman, George Cables, Ray Drummond, Billy Hart, Cameron Brown e Jimmy Cobb.

Darryl Hall, nato a Philadelphia nel 1963, è un contrabbassista dotato di uno stile moderno e al tempo stesso saldamente radicato nella tradizione, capace aprirsi all’influenza del soul e del rythm and blues senza dimenticare la lezione dei grandi maestri del bop e del jazz modale. Molto apprezzato da grandi pianisti come Hank Jones, Mulgrew Miller e James Williams, nonché recentemente da Geri Allen, ha collaborato anche, tra gli altri, con Jimmy Heath, Donald Byrd e Tom Harrel, e ha fatto parte del gruppo di Regina Carter e della leggendaria Lionel Hampton Big Band.

Informazioni segreteria della Casa della Musica V. Capitelli 3 Trieste tel. 040 307309 da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19 e lunedì e giovedì delle 10 alle 12

info@scuoladimusica55

Argomenti