Questo sito contribuisce alla audience di

La settimana della sclerosi multipla

Dal 17 al 25 maggio filo diretto con gli esperti al numero verde 800803028 In Italia colpita una persona ogni 4 ore Convegno medico sabato 24 maggio alle 16 al Gervasutta di Udine

Nel 2008 l’Associazione italiana sclerosi multipla (AISM) compie 40 anni di attività nella lotta alla sclerosi multipla, un impegno a 360 gradi articolato attraverso la promozione, l’indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica, la promozione e l’erogazione dei servizi nazionali e locali, la rappresentanza e l’affermazione dei diritti delle persone con SM affinché siano pienamente partecipi e autonome. In occasione della Settimana Nazionale della sclerosi multipla, che si terrà dal 17 al 25 maggio, la sezione provinciale Aism di Udine ha organizzato per sabato 24 maggio alle 16 nell’Istituto di medicina fisica e riabilitazione “Gervasutta” in via Gervasutta 48 a Udine un convegno sul tema “40 anni di impegno sociale e ricerca scientifica per un mondo libero dalla sclerosi multipla”. Interverranno Daniela Cutuli del dipartimento di Neurologia dell’Azienda ospedaliero-universitaria Santa Maria della Misericordia, il direttore del dipartimento di Medicina riabilitativa del Gervasutta Paolo Di Benedetto, la psicologa della sezione Aism di Udine Valeria Temporin e il vicepresidente della sezione provinciale Aism Alessandro Bellot.

«La Settimana Nazionale - spiega la presidente provinciale dell’Aism Antonietta Novelli - diventa il momento istituzionale per festeggiare i quarant’anni dell’Associazione attraverso incontri, iniziative e manifestazioni con il coinvolgimento diretto di enti e istituzioni e attraverso le testimonianze di volontari, ricercatori e di coloro che credono in un mondo libero dalla sclerosi multipla, una grave malattia del sistema nervoso centrale che in Italia colpisce una persona ogni 4 ore».

Dal 17 al 25 maggio la sezione di Udine sarà aperta per dare informazioni a tutti coloro che vogliono conoscere meglio la sclerosi multipla, i progetti e i servizi offerti ai soci. Ogni giorno dalle 8 alle 20 verrà potenziato il numero verde Aism 800.80.30.28, un filo diretto con le diverse figure professionali: neurologo, assistente sociale, consulente legale e del lavoro. Inoltre, attraverso il sito www.aism.it, cinque ricercatori che si occupano di ricerca su cellule staminali, nuove terapie, virus e ipotesi eziologiche, risponderanno alle domande inviate via mail sulle ultime novità inerenti a questi temi della ricerca.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria della sezione provinciale di Udine in via Micesio 31, tel. e fax. 0432-509233,

Argomenti