Questo sito contribuisce alla audience di

Festa della Minera, natura in quota

I pigri rimangano pure a casa: saranno solamente i più atletici infatti, domenica 21 giugno a poter partecipare dopo un’ora e mezza di camminata a piedi all’oramai tradizionale Festa della Miniera presso il Borgo Minerario del Rio Resartico a Resiutta, organizzata dal Parco naturale delle Prealpi Giulie e dal Comune di Resiutta.

Festa della miniera a Resiutta

L’iniziativa si inserisce in un più ampio programma di valorizzazione dell’area mineraria del Resartico, che ha visto in passato il recupero testimoniale dei resti del villaggio dei minatori, la realizzazione di un piccolo rifugio quale punto d’appoggio per gli escursionisti e dell’allestimento espositivo a Resiutta e - a distanza di un anno dall’inaugurazione - della sistemazione dell’accesso alla vecchia miniera, un breve percorso sotterraneo che permette di entrare nel suggestivo mondo dei minatori.

Per quanti fossero interessati a saperne di più sulla geologia, sulla storia dell’area e dell’attività mineraria che lì si svolgeva un tempo è stata organizzata una visita guidata della durata di circa 6 ore a pagamento alla valle del Rio Resartico e al Borgo Minerario, con ingresso all’imbocco della galleria principale. Il ritrovo è previsto presso la Mostra della Miniera del Resartico a Resiutta (allestita presso i locali delle ex scuole di Resiutta) alle ore 8.30. La quota individuale di partecipazione è di 10,00 euro.

Dalle ore 14 sarà invece possibile visitare l’accesso alla miniera con l’accompagnamento di un esperto geologo, avendo così la possibilità di conoscere in maniera più completa e rivivere la storia di questo luogo scritta dal duro lavoro dei minatori. La festa si terrà in quota, al rifugio del Resartico (900 m), presso il vecchio borgo minerario e proseguirà fino alle 16 prevedendo anche momenti conviviali accompagnati dalla musica. Il rifugio è raggiungibile a piedi in circa 1.30 – 2 ore dall’abitato di Povici di Sopra in comune di Resiutta. Per chi ritenesse di non poter effettuare l’intero percorso a piedi sarà disponibile un mezzo che provvederà al trasporto delle persone dal parcheggio (Povici di Sopra) alla presa dell’acquedotto.

Notizie utili: In caso di cattivo tempo la manifestazione verrà posticipata a domenica 28 giugno con il medesimo programma. Le visite guidate organizzate dall’Ente Parco alla valle del Rio Resartico e al Borgo Minerario si svolgeranno anche nel corso dell’estate. Informazioni: tel. 0433 53534 – www.parcoprealpigiulie.it - info@parcoprealpigiulie.it