Questo sito contribuisce alla audience di

Amarene dall’Asia occidentale

Frutta ricca di acido citrico, malico e tartarico

Le amarene e le ciliegie si tengono con il picciolo, sputando con discrezione il nocciolo nella mano per depositarlo sul bordo del piatto.

Originarie dell’Asia occidentale appartengono al gruppo della frutta acidula, ovvero frutta ricca di acido citrico, malico e tartarico. Questi acidi, oltre a conferire il sapore acidulo, ne favoriscono la conservazione.
Dopo l’assorbimento da parte dell’intestino, passano in circolo e, essendo acidi “deboli”, sotto l’azione dell’ossigine danno luogo alla produzione di acido carbonico, il quale, a sua volta, si combina con il sodio e con il potassio, formando carbonati e bicarbonati.

Il valore calorico, per 100 grammi , è di 41 calorie per le amarene e di 38 per le ciliegie.