Questo sito contribuisce alla audience di

Anguria dall’Africa

Con coltello e forchetta, fin dai tempi delle Crociate

L’anguria, o cocomero, si mangia utilizzando la forchetta e il coltello, prima liberandolo dai semi, poi tagliandolo a pezzetti da portare alla bocca.

Pianta originaria dell’Africa, è stata introdotta in Europa al tempo delle Crociate. Coltivato in tutto il mondo, produce 15 Calorie per 100 grammi.

L’elevatissima percentuale di acqua fa sì che tale frutto, se consumato a fine pasto, prolunga il tempo necessario alla digestione.