Questo sito contribuisce alla audience di

Selvaggina

Come il pollame si mancia con coltello e forchetta, ma prendendone i pezzi con le mani se non in situazioni caserecce.

Si mangia con il coltello e la forchetta, senza portare ossa alla bocca, salvo nell’intimità e a condizione di farlo con delicatezza e con una sola mano.

La selvaggina appartiene alla categoria delle carni nere. Si presenta costituita da masse muscolari a struttura compatta con mancanza pressoché assoluta di grasso intermuscolare.

Data la maggior durezza delle fibre muscolari rispetto a quelle degli animali domestici, la digeribilità è subordinata ad un adeguato tempo di frollatura.

Le controindicazioni riguardano, per la scarsa digeribilità, i bambini i dispeptici e le persone anziane; per al rilevante presenza di sostanze estrattive, gli uricemici e i gottosi.

Abbinamento dei vini:

rossi, profumati e di pieno corpo