Questo sito contribuisce alla audience di

Tramezzino

Detto anche sandwich, il nome italiano si deve al poeta Gabriele D’Annunzio

Costituito da due fette di pane a cassetta fra le quali vengono posti vari ingredienti, il tramezzino (equivalente dell’inglese sandwich) si mangia tenendolo tra le mani.

Se molto alto, si può tagliare con il coltello, ma i pezzetti si portano alla bocca con le mani.

La composizione chimica, il valore calorico e le controindicazioni sono in rapporto agli ingredienti.

Il nome tramezzino si deve a Gabriele D’Annunzio, il quale lo propose in sostituzione di sandwich (dal nome del conte inglese, fanatico giocatore).