Questo sito contribuisce alla audience di

Campagna

-

«La campagna, quel posto umido dove uccelli d’ogni genere svolazzano qua e là crudi» esige semplicità e ospitalità.

I padroni di casa, al pari di eventuali ospiti, possono abbigliarsi in libertà, senza l’obbligo di giacche o altro. Il rischio, in alcuni casi, è di rasentare il ridicolo.

I ricevimenti in campagna sono meno cerimoniosi e le tavolate più rustiche.

Al termine della villeggiatura è d’obbligo una visita di congedo ai vicini. Eventuali impedimenti si possono superare con un biglietto da visita con i saluti e la sigla P.p.c. (pour prendre congé).

Si usa cortesia posizionando dei cartelli di indicazione (ove ammesso dalla legge), onde agevolare eventuali ospiti nel raggiungere l’abitazione di campagna.

Link correlati