Questo sito contribuisce alla audience di

Chi deve alzarsi per salutare

La necessità del saluto si impone in modo particolarmente evidente quando l’incontrarsi con altre persone sia in un certo senso previsto e cioè, ad esempio in una riunione in casa di amici o in[...]


La necessità del saluto si impone in modo particolarmente evidente quando l’incontrarsi con altre persone sia in un certo senso previsto e cioè, ad esempio in una riunione in casa di amici o in casa propria, o dovunque ci si ritrovi appositamente con altri.
In questi luoghi in genere man mano che si arriva, ci si siede ma , prima di sedersi, occorre salutare i presenti e dopo che ci si è seduti, bisogna talvolta rialzarsi per salutare i nuovi arrivai.
La decisione di alzarsi o restare seduti per salutare qualcuno va presa non a capriccio, ma in base a regole di educazione.

Si alzano in piedi per salutare: Ogni uomo presente quando sopraggiunge nei suoi pressi una signora; il padrone di casa o la padrona di casa o comunque chi ha organizzato l’incontro all’arrivo di altri invitati; i ragazzi all’arrivo adi uomini anziani; le signore all’arrivo di altre signore; chiunque all’arrivo di religiosi. Praticamente chi deve salutare per primo deve anche alzarsi in piedi per farlo, qualora sia seduto.

D’altra parte se si alza qualcuno che non dovrebe, sono inutili ed eccessive le frasi del tipo ‘fossero tutti come lei!’, ‘Ma non si alzi!’, ‘Ma per carità’.