Questo sito contribuisce alla audience di

Vini DOC della Valle d'Aosta - Valle centrale - Seconda Parte

Continuiamo il nostro tour augurandoci alla fine di non ritrovarci tutti......un pò ciucchi

Valle D’Aosta Nus Rosso ( Rouge )
Si produce nel borgo di Nus dove è stata fondata la 1^ associazione di vignaioli valdostani.

Uve:Vien de Nus ( 50-80%), Petit Rouge e/o Pinot Nero ( 30-50%), altri (0-20%)
Colore: rosso intenso con riflessi granati
Profumo: gradevolmente vinoso , intenso, persistente
Sapore: secco , vellutato , sapido, fruttato , leggermente erbaceo .
Gradazione Alcolica:11°
Invecchiamento: 6 mesi obbligatori.
Età ottimale per il consumo: entro a 3 anni
Temperatura di servizio:18° C.
Accostamenti: vino da tutto pasto; può accompagnare antipasti caldi , primi piatti con intingoli di carne, zuppe regionali, piatti di mezzo a base di carni e salumi.

Valle D’Aosta Nus Malvoise
Si produce nei territori vitati posti sulla riva sinistra della Dora Baltea, Nus, Verrayes, Quart, Saint Christophe e Aosta.

Uve: Pinot Grigio di Malvoise ( 100% )
Colore: giallo ambrato con riflessi dorati
Profumo: caratteristico, molto intenso, gradevole e persistente
Sapore: secco, gradevole, armonico , delicato
Gradazione Alcolica: 12°
Invecchiamento: 3 mesi obbligatori
Età ottimale per il consumo: entro 2 anni
Temperatura di servizio:8-12° C.
Accostamenti: vino adatto come aperitivo idoneo anche per a ntipasti misti con vari salumi, di rilievo anche con la fonduta e con piatti di pesce accompagnati con salse e con formaggi molli, fuori regioni accompagna bene anche insalate di pesce, minestre, grigliate marinare.

Valle D’Aosta Malvoise Passito
La produzione avviene nei medesimi territori della versione normale.

Uve: Pinot Grigio di Malvoise ( 100% ) leggermente appassito su graticci
Colore: giallo ramato intenso
Profumo: gradevole, intenso
Sapore: amabile, molto alcolico con retrogusto di castagna, talvolta presente sentore di legno.
Gradazione Alcolica: 16,5°
Invecchiamento: 3 mesi obbligatori
Età ottimale per il consumo: entro 5-6 anni
Temperatura di servizio:8-12° C.
Accostamenti: vino da meditazione o da dessert, adatto particolarmente anche a formaggi piccanti.

Valle D’Aosta Torrette

Chiesa e Castello di St Pierre dove viene prodotto il Torrette

Si produce ad Aosta e in una cerchia di comuni vicini al capoluogo come Sarre, Aymavilles e Villeneuve.

Uve: Petit Rouge ( 70-100% ) , Vien de Nus e/o Fumin e/o Mayolet e/o Pinot Nero e/o Gamay e/o Premetta ( 0-30%)
Colore: rosso vivace con riflessi violacei quasi purpureo
Profumo: etereo , fiorito (rosa selvatica), con l’invecchiamento tende a mandorlarsi
Sapore: secco, vellutato, di buon corpo, gradevolmente amarognolo
Gradazione Alcolica: 11° , 12° per il superiore
Invecchiamento: 6 mesi obbligatori per il vino normale mentre il superiore prevede 8 mesi di invecchiamento obbligatorio
Età ottimale per il consumo: entro 3 anni per il normale, entro 4-5 anni per il superiore
Temperatura di servizio:18° C.
Accostamenti: il vino normale adatto tutto pasto , per arrosti di carne bianche e rosse .

il superiore va abbinato a carni in umido e e con salse, ottimo con la carbonade, con i formaggi stagionati e i salumi cotti.

Valle D’Aosta Enfer D’Arvier

Tipica Vigna Terrazzata

Prodotto nei vigneti terrazzati che sovrastano Arvier fino a 800-1000 mt. di altitudine , in cui il sole scalda a tal punto le pietre in certe giornate d’estate che è quasi impossibile toccarle ( da qui il nome d’inferno che si da al vino ).La produzione annua di questo vino è di circa 27000 bottiglie, infatti la resa molto bassa ( 60 qli per ettaro ) non consente una grossa produzione, in compenso però si ottiene un eccellente qualità.

Uve: Petit rouge ( 85 -100%), Vien du Nus e/o Neyret e/o Dolcetto e/o Pinot Nero e/o Gamay ( 0 -15% )
Colore: rosso granato limpido piuttosto intenso
Profumo: delicato con bouquet caratteristico che ricorda la rosa selvatica
Sapore: ampio, secco, vellutato, di giusto corpo, gradevolmente amarognolo, armonico, passante
Gradazione Alcolica: 11,5°
Invecchiamento: 7 mesi obbligatori .
Età ottimale per il consumo: il suo consumo ideale è intorno ai due anni, anche se in una cantina ben acclimatata arriva fino ai 4-5 anni
Temperatura di servizio: 18° C stappando la bottiglia un paio d’ore prima di mescere.
in tavola sposa bene umidi di carni bianche e rosse, pollame nobile e cacciagione di piuma, ottimo anche con la polenta concia, con i salumi valligiani e con formaggi mediamente stagionati.

- torna alla prima parte - .