Questo sito contribuisce alla audience di

Come preparare il caviale

Se vi volete concedere una serata particolare ...

Se
volete una serata speciale dedicata a queste
prelibate uova, i tipi più pregiati di caviale
sono
Oscietra, Sevruga o Beluga purchè
siano
Malossol,
peculiare caratteristica di ogni caviale di
pregio, ossia senza sale di conservazione, o
comunque con il minimo indispensabile.

Il caviale si
serve e mantiene ben freddo, perciò o lo servite
nell’apposito contenitore oppure lo preparate il
giorno prima ottenendo un risultato molto
originale. Prendete una coppa di vetro dal
diametro di 15 cm, riempitela di acqua e
mettetela in freezer. Quando l’acqua sarà
ghiacciata togliete la ciotola dal freezer e, con
l’aiuto di un mestolo che avrete riscaldato sulla
fiamma del fornello, schiacciate bene il ghiaccio
in modo da formare un bell’incavo che riempirete
all’ultimo col caviale. Questa operazione va
ripetuta diverse volte. Dal momento che il
caviale non va mai toccato con un oggetto
metallico usate l’apposito cucchiaio di corno
oppure uno di plastica. Sul pane imburrato
poserete con noncuranza il caviale, spruzzateci,
se volete, del succo di limone e lasciatevi
trasportare dal suo sapore così particolare.
Champagne o vodka ben ghiacciati renderanno voi
irresistibili e la serata da non dimenticare.

Link correlati