Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiera del Tartufo di Alba

Un mese di delizia dove il re della tavola delle langhe piemontesi si sposa con i fantastici vini e con le altre prelibatezze della terra albese.

foto presa dalla Galleria Immagini su http://www.fieradeltartufo.org/ Dal 4 Ottobre al 9 Novembre 2008, come ogni anno, le langhe piemontesi diventano protagoniste di un incontro cultural gastronomico con l’intera comunità mondiale di palati fini che ha come protagonista assoluto sua maestà il Tartufo.

Vediamo in dettaglio cosa ci riservano la città di Alba e i suoi splendidi dintorni per celebrare questo assoluto protagonista della tradizione culinaria italiana di alto livello:

la Rassegna Enogastronomica AlbaQualità.
I prodotti delle langhe e del Roero si possono degustare , nel Palatartufo intitolato a Giacomo Morra, dove al classico mercato del tartufo, ruotano i grandi vini del territorio( Barolo, Barbera, Barbaresco, Dolcetto, Nebbiolo,etc…), i salumi, i formaggi, i dolci, i profumati mieli di collina, le nocciole, le erbe e tutte le sorprendenti specialità della zona. In Piazza Medford sono presenti numerosi stand dove trionfano i profumi, colori e sapori generati dai prodotti di nicchia del territorio (vini, formaggi, pasta, cioccolato, funghi porcini) che vengono proposti con intrigante seduzione dai bravissimi produttori per poi essere degustati e acquistati dai numerosissimi visitatori.

Analisi sensoriale del Tartufo. «Come diventare assaggiatori di tartufi».
Non poteva mancare, sopratutto con la possibilità di mistificazione che la globalizzazione porta con sè, un corso per capire come si sceglie un tartufo, come lo si apprezza, come lo si conserva, come lo si consuma. Nel Corso per Assaggiatori di Tartufi, verranno fornite informazioni fondamentali di micologia e gli strumenti necessari per approcciare correttamente alla degustazione ragionata del tartufo e un giudice di Analisi Sensoriale svelerà mille segreti tra degustazioni olfattive e test sensoriali da non perdere.

Informazioni:
Date di Svolgimento: tutti i giorni della settimana in Ottobre, Novembre e Dicembre
Luogo di Svolgimento: Palatartufo «Giacomo Morra» - Orario: da concordare - Durata: 4 ore - Numero di persone: min. 5 - max. 20 - Prenotazione: entro i 2 giorni precedenti
Cosa è incluso: Corso di 4 ore - Interprete - Materiale didattico
Attestato di partecipazione - Tessera OIAT (Organizzazione Internazionale Assaggiatori di Tartufo)
Prezzo unitario Corso: Euro 50,00.

Seminari Qualità: Barolo, Barbaresco, Alta Langa accanto al tartufo come non parlare e sopratutto degustare i grndi vini del territotio di Langa con tutto il loro carico di emozioni, guidati dalla conoscenza dell’enologo Armando Cordero. Il Barbaresco D.o.c.g., il Barolo D.o.c.g. ed l’Alta Langa D.o.c. Metodo Classico saranno i protagonisti di questa entusiasmante esperienza; un affascinante viaggio per conoscere e confrontare vini dal carattere unico e profondamente legati al territorio d’origine.
Informazioni:
Date Svolgimento: dal 4 ottobre al 9 novembre, il sabato e la domenica
Luogo: Palatartufo «Giacomo Morra» - Orario: ore 16.00 - Durata: 1 ora
Numero di persone: min. 15 - max. 20 - L’attività include: Seminario di degustazione
Degustazione guidata di n. 5 prestigiosi vini - Prezzo unitario: Euro 25,00.

Per tutte le altre informazioni vi rimando al sito http://www.fieradeltartufo.org da cui sono tratti le informazioni fondamentali di questo articolo, dopodichè non mi resta, qualora decideste di passare un week-end nella bellissima città di Alba, di ricevere le vostre impressioni e di confrontarle con le mie visto che nel week-end dal 31-10 al 02-11-08 sarò a godere delle delizie di questo meraviglioso tubero.