Questo sito contribuisce alla audience di

Sottosviluppo e democrazia negata:il caso del Sudan

Il Sudan è il più grande paese del continente africano. Il suo territorio comprende il medio corso del fiume Nilo, un immenso bassopiano dai bordi rilevati caratterizzato da un clima tropicale-continentale. A Nord troviamo le regioni del deserto nubiano, al centro la fascia del sahel, a sud un ambiente più umido dove domina la savana e la foresta equatoriale. Le difficili condizioni climatiche ed ambientali sono all'origine delle basse densità (12 ab / kmq ), la popolazione vive infatti prevalentemente nei villaggi rurali della regione attorno alla capitale Khartoum.

Il Sudan è privo di moderne infrastrutture:

- le comunicazioni interne sono difficili, manca una rete stradale efficente e solo il 5% delle strade è asfaltata; la linea ferroviaria è obsoleta, viene praticata la navigazione fluviale che diventa molto difficoltosa a nord per la presenza di cinque cateratte lungo il corso del Nilo

- l’agricoltura, settore che occupa il 65% della popolazione, viene praticata con metodi tradizionali e produce miglio e sorgo per la sussistenza, gomma arabica, arachidi e cotone in piantagioni per l’esportazione

- l’industria è arretrata e costituita da impianti di lavorazione dei prodotti dell’agricoltura, in particolare la tessitura del cotone

- dal 1999 esporta petrolio estratto dai giacimenti delle regioni meridionali (186.000 barili di greggio al giorno) e trasportato nelle raffinerie di Port Sudan e Khartoum tramite un oleodotto.

Gli indicatori socio-economici sono molto bassi:
7,3 bambini su 100 muoiono entro il primo anno di vita,
ogni donna ha in media 6 figli,
la popolazione dispone di un medico ogni 11.300 abitanti,
il PNL / abitante è tra i più bassi al mondo, pari a 290 dollari.

Nel paese vengono sistematicamente violati i diritti umani,
il gruppo etnico arabo- mussulmano che governa il paese attua una pesante discriminazione nei confronti dei gruppi minoritari,
mentre è una pratica comune la discriminazione sessuale.
Anche in questo paese quindi il sottosviluppo è strettamente legato alla mancanza di democrazia.

Sudan

Sudan Italia
Popolazione 24.940.683 56.778.031
Densità 12 abitanti
/ kmq
191 abitanti / kmq
Speranza di vita M/ F 54
/ 56
75
/ 81
Natalità 4,1 % 0,9 %
Mortalità infantile 7,3 % 0,5 %
Fecondità 5,9 % 1,2 %
ISU posizione/ valore 142
/ 0,475
19
/ 0,9
Analfabeti 49,2 % 1,7 %
Popolazione urbana 24,6% 66,7 %
medico / abitanti 1 / 11.300 1 / 206
PNL / abitante
dollari
290 20.170

ANCORA SUL SUDAN…

Ultimi interventi

Vedi tutti