Questo sito contribuisce alla audience di

La clonazione del Nilo

Un nuovo grande progetto idraulico è in via di attuazione nel Deserto occidentale dell'Egitto. La grande opera prevede di deviare parte delle acque del Nilo che confluiscono nel Lago Nasser verso la depressione di Qattara ( situata a 135 metri al di sotto del livello del Mare), passando per le oasi di Kharga, Dakhla e Farafra.

Un canale lungo 1.400 km, largo 30 metri e profondo sette attraverserà il deserto convogliando le acque verso Qattara ,che diventerà un grande lago, e verso le turbine di una grande centrale idroelettrica che dovrebbe produrre 10 miliardi di kilowattora.

Il progetto si inserisce in un ampio programma di sviluppo agricolo promosso dall’Egitto, con l’aiuto della Cooperazione Internazionale (

Ultimi interventi

Vedi tutti