La Diga di Assuan

La diga di Assuan è stata realizzata tra il 1964 e il 1971 con l'aiuto di capitali sovietici. Lo sbarramento dell'alto corso del Nilo ha dato origine ad un enorme invaso, il lago Nasser, che da Assuan si allunga fino al confine con il Sudan su una superficie di 500 chilometri quadrati. A trent'anni dalla sua realizzazione, le valutazioni sugli effetti prodotti sull'ambiente e sull'economia sono diverse e di segno opposto.

Vantaggi derivati dalla realizzazione.

1) Le piene del Nilo sono state regolate.

Il paese ha così scongiurato il rischio della siccità ed i danni delle innondazioni, permettendo la regolare irrigazione di oltre 2,5 milioni di ettari di terre agricole.

2) Lo sviluppo dell’irrigazione ha permesso di ottenere tre raccolti all’anno di cotone, principale prodotto agricolo d’esportazione.

I redditi dei produttori sono aumentati.

3) E’ aumentata la produzione di energia idroelettrica grazie all’installazione di una grande centrale a ridosso della diga.

Svantaggi derivati dalla realizzazione:

1)La diga trattiene il limo che per secoli ha naturalmente fertilizzato le terre nel corso delle innondazioni stagionali.

Grazie a questo fenomeno naturale a partire dal terzo millennio a.C le fertili terre della Valle del Nilo hanno permesso lo sviluppo di una delle più antiche civiltà mediterranee.

I contadini egiziani dei giorni nostri hanno invece dovuto acquistare i fertilizzanti necessari per continuare a produrre.
Coloro che avevano disponibilità di capitali sono riusciti ad ottenere dei benefici e ad aumentare i redditi, i piccoli proprietari invece sono stati costretti a vendere o svendere le proprie terre.

2) L’uso dei fertilizzanti ha prodotto importanti fenomeni di inquinamento delle falde nella bassa valle e nel delta.
Uno degli effetti immediati è stata la riduzione del patrimonio ittico di acqua dolce, che costituiva una risorsa non trascurabile per la popolazione locale.

3) Il lago Nasser deve essere periodicamente dragato per asportare il limo che progressivamente porta al suo interramento.

Il governo egiziano ha interpretato positivamente i risultati ottenuti ed ha approvato un progetto idraulico ancora più grandioso, denominato Nilo bis , che è attualmente in corso di realizzazione .

LA CLONAZIONE DEL NIL0

Peeplo Search

Vuoi inserire la Search di Peeplo sul tuo sito ?

Provala subito!

Ultimi interventi

Vedi tutti