Questo sito contribuisce alla audience di

Brasile tra luci ed ombre

CONTINUA

Sotto l’incalzare della forte pressione demografica, (tasso di fecondità di 2,9), l’esodo dalle campagne è andato a ingrossare le città industriali dove ormai vivono tre brasiliani su quattro.

Il divario sociale si incrementa così giorno per giorno, il contrasto fra il lusso dei quartieri alti e la desolazione delle favelas rende evidente la lacerazione del tessuto sociale, aggravata da un’inflazione sovente incontrollata (nella fotografia i grattacieli sovrastano le baracche di lamiera degli slums più poveri).

Calendario Atlante de Agostini  2001

 Calendario Atlante de Agostini 
2001
BRASILE ITALIA
POPOLAZIONE 157.070.163 56.778.031
DENSITA’ 19 abitanti/kmq 191/kmq
NATALITA’ 2,3 % 0,9 %
MORTALITA’  INFANTILE 0,9 % 0,5 %
SPERANZA DI VITA  M /  F 73/  78 75  /  81
ISU   (posizione in graduatoria) 0,73 (79) 0,9    (19)
ADDETTI   AGRICOLTURA 23% 6%
ANALFABETI 14,7% 1,7
MEDICI  /  ABITANTI 1 ogni 681ab 1 ogni 175ab
PNL  /  abitante   4.790 20.170

Ultimi interventi

Vedi tutti