Questo sito contribuisce alla audience di

Centro America: il Belize

Il Belize fu sottoposto al governo inglese dal 1638 al 1964 con il nome di Honduras Britannico. Teatro di aspre contese tra inglesi, spagnoli e quindi guatemaltechi, il piccolo stato del centroamerica dopo la concessione di una piena autonomia amministrativa, nel 1981 ottenne la piena indipendenza nell'ambito del Commonwelth.

 

 Il Capo della Stato è ancora oggi  la regina di Inghilterra, eredità del periodo coloniale,  e le sue funzioni sono esercitate da un Governatore.

Dal punto di vista poitico-amministrativo si tratta quindi di una piccola Australia, è estesa quanto la regione Toscana, popolosa come la sola provincia di Siena e registra una  densità media di 12 ab/kmq.

Gran parte del suo territorio è disabitato,  occupato dalla foresta equatoriale che viene  sfuttata  per il legname e dalle estese piantagioni di canna da zucchero.

Privo di risorse minerarie, il paese vive di agricoltura , pesca e turismo. Il Belize è una meta turistica di respiro reginale, che attira flussi dal Nord America, dal Messico e dal Guatemala grazie ad una natura rigogliosa, ai siti archeologici maya,  ai bassi prezzi dei servizi.

Nel 1961 l’uragano Hattie distrusse quasi completamente la città costiera di Belize City, fino ad allora capitale dello Stato. Per evitare il rischio causato dai periodici cicloni tropicali, il governo decise di spostare la capitale verso l’interno, fondando Belmoplan.

Al pari di Brasilia, la nuova città ha stentato ad attivare tutte le sue funzioni di capitale amministrativa e ad attrarre la popolazione dalle zone costiere, nonostante la continua minaccia  degli uragani.

Oggi la sua consistenza demografica è pari a un terzo di   quella della capitale economica, Belize City, che con i suoi 60.000 abitanti rimane la città più popolosa del paese.

 Dal punto di vista etnico, la maggioranza della popolazione è di origine africana ( 81%) , la restante parte è costituita dalle minoranze indios discendenti dai maya e dai bianchi di origine europea. questi ultimi risiedono prevalentemente  nelle due principali città .

Ultimi interventi

Vedi tutti