Questo sito contribuisce alla audience di

Cielo a occhio nudo e al telescopio

Mentre si accendono le prime luci ci sembra che il cielo cominci a popolarsi dei suoi abitanti: le stelle.

Ovviamente non è vero che le stelle appaiono solo dopo il tramonto o prima del sorgere del sole, ma così ci sembra perché, per quanto alcune di esse siano più luminose del Sole, la grande distanza dalla Terra le fa apparire molto meno brillanti, e quindi nel chiarore del giorno non possiamo vederle.
Ecco dunque che quando il cielo si oscura ne vediamo apparire prima una, poi due e poi via via un numero sempre maggiore.
A occhio nudo, ammesso che possiate contarle, quelle visibili sono tra le 5000 e le 7000, ma con uno strumento ottico aumentando in maniera impressionante, e allora non esistono più numeri per esprimere la loro quantità.
Se ci limitiamo ad osservare una piccola zona di cielo, dove a occhio nudo appaiono poche stelle, per esempio una decina, con un telescopio, la stessa ragione si copre intere mante di piccole luci incalcolabili.
La visibilità delle stelle a occhio nudo non dipende dalla loro grandezza, ma dal diverso splendore.
Gli astronomi hanno diviso le stelle in classi, e ognuno di esse comprende tutte quelle hanno la stessa luminosità, o come si dice, la stessa magnitudine.
La magnitudine di una stella è un numero che rappresenta il suo splendore, più grande è il numero meno splendente è la stella; per esempio una stella di magnitudine 3 sarà più splendente di una magnitudine 6.
Le stelle di questa classe sono anche le ultime che si possono vedere a occhio nudo.
Si è stabilito che passando da una classe alla seguente la luminosità della stella varia di due volte e mezzo.
Il numero diverso di stelle visibili non è la sola differenze che si nota osservando il cielo a occhio nudo o col telescopio; un’altra particolarità è la loro forma: a occhio nudo hanno la caratteristica figura a 5 punte, al telescopio, bucate un cartoncino con uno spillo: attraverso il forellino le stelle appariranno come punti piccolissimi.

Ultimi interventi

Vedi tutti