Questo sito contribuisce alla audience di

Vari tipi di frane

In natura esistono vari tipi di frane che si differenziano soprattutto per le cause che le determinano.

Tra i principali vi sono le frane per scoscendimento , per slittamento, per crollo e le frane per sprofondamento.
Le frane per scoscendimento sono caratteristiche dei terreni poco compatti e sono in massima parte dovute all’aumento di peso dei detriti nonché alla facilità di sfaldamento determinata dalla pioggia.
Le frane per slittamento si registrano invece dove si sovrappongono strati di terreno diversi tra loro: hanno in genere grandi proporzioni e spesso causa di gravi disastri.
Le frane per sprofondamento si registrano quasi esclusivamente in zone il cui sottosuolo sia ricco di grotte: quando l’incessante lavoro dell’erosione sotterranea fa si che l’ultimo diaframma che separa il tetto della grotta dalla superficie sia troppo esile, si verifica un crollo che può anche causare piccoli movimenti sismici, cioè deboli scosse di terremoto.
Quelle brevemente descritte sono frane fra le più comuni,ma ne esistono anche altre meno note; ad esempio, quelle sottomarine, che possono raggiungere grandi velocità di caduta.
Nel 1929 una frana di questo tipo ruppe tutti i cavi telegrafici del Canada.
Le conseguenze delle frane possono essere gravissime: basta ricordare quella del Vajont (1963).
I rimedi sono diversi, ma tra i più efficaci vi è il rimboschimento : le piante infatti trattengono con le radici i terreni in pendenza ed inoltre regolano il flusso delle acque dovute alle precipitazioni.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati