Questo sito contribuisce alla audience di

I movimenti della terra

I movimenti della Terra sono piuttosto complessi.

Inizialmente , quando il nostro pianeta non aveva ancora assunto le caratteristiche che gli conosciamo oggi, esso si muoveva di moto rettilineo, cioè si spostava seguendo una linea retta.
Tuttavia in seguito, l’attrazione esercitata dagli altri corpi celesti, specialmente dal Sole, ha alterato questo spostamento lineare, imprimendogli traiettorie più complesse.
Attualmente il globo ruota intorno al Sole e, allo stesso tempo, ruota su se stesso.
Tralasciando tutti gli spostamenti causati da corpi celesti che non siano il Sole, si può affermare che i principali movimenti della Terra sono rappresentati dai moti di rotazione, di rivoluzione, di precessione, di nutazione e di traslazione.
I moti di rotazione e di rivoluzione sono i più importanti , perciò se ne scrive a parte.
Circa gli altri tre si deve dire che il moto precessione interessa l’asse terrestre, cioè la linea immaginaria che attraversa il pianeta passando per i due poli ed il centro e che, grosso modo , ricorda quello dell’asse di trottola, se non chè per compiere un ciclo completo l’asse terrestre impiega ben 26000 anni!
Il moto di mutazione è l’oscillazione dell’asse della Terra, mentre il moto di traslazione non è limitato unicamente al nostro pianeta ma interessa l’intero sistema solare: è quello spostamento che tutto il sistema solare compie con i suoi componenti, muovendosi in direzione della cosiddetta costellazione di Ercole.
C’è da aggiungere che in un certo senso, anche la Luna è interessata da quei movimenti che la Terra compie nei confronti del Sole, in quanto anch’essa ruota sul proprio asse e, contemporaneamente, gira attorno alla Terra.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati