Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Agricoltura in Brasile

    Come si sviluppa l'agricoltura.

  • Perchè l'UE non vuole aprire le porte alla Turchia

    Quali sono gli ostacoli che si frappongono all'ingresso della Turchia nell'UE? 80 milioni di abitanti sono troppi, è un paese islamico che confina con una della aree più instabili del mondo, dal Caucaso all’Iraq....

  • L'Europa dei 25

    Il 1° Maggio l'Unione Europea si allarga verso Est, il numero di Stati membri passerà da 15 a 25. I nuovi stati membri hanno soddisfatto criteri politici ed economici necessari per ottenere il consenso all'adesione.

  • Parco Nazionale di Doñana

    In Spagna esiste un parco naturale unico al mondo. Alle foci del Guadalquivir, nell'Andalusia occidentale, il parco nazionale di Doñana si estende su una superficie di 50.000 ha.

  • Dio creò il mondo, gli olandesi l’Olanda

    Il paesaggio geografico dell'Olanda è il frutto della lotta secolare che l'uomo ha condotto contro le acque del mare e quelle dei fiumi. Si tratta della parte terminale di una pianura alluvionale priva di rilievo montuosi e soggetta a lenta subsidenza. Per sviluppare l'agricoltura e le attività economiche , gli olandesi hanno bonificato vasti spazi un tempo occupati da acquitrini salmastri posti al di sotto del livello del mare.

  • Terra di tulipani

    Il tulipano è un fiore di origine orientale. Nel corso del XV° secolo impressionò visivamente alcuni viaggiatori che percorsero le terre dell'Impero Ottomano. I resoconti descrivono, in particolare, una magica notte nella residenza del sultano, durante la quale gli immensi giardini vennero rischiarati da carrettini carichi di tulipani, illuminati da lanterne . Nel 1554 l'ambasciatore austriaco ad Instambul riportò a Vienna il primo tulipano che mai si fosse visto in Europa.

  • L'isola di Creta

    L'isola di Creta si estende su una superficie di 8.261 chilometri quadrati e gode di un clima mediterraneo. Le piogge sono concentrate tra i mesi di ottobre e marzo, con una media annua di 600 millimetri circa, mentre l'idrografia superficiale ha un regime torrentizio.

  • Il giogo turco nella terra di Minosse

    CONTINUA L'isola, che durante il periodo veneziano esportava ancora cereali, in quello ottomano era costretta ad importare la maggior parte dei prodotti agricoli. La situazione preoccupò gli stessi turichi i quali, negli ultimi anni, ridussero le tasse, l'abolirono il lavoro forzato dei contadini cretesi nei timari mussulmani e fondarono il Banco del Bene Comune di Creta .

  • Euroturisti

    L'avvento dell'Euro, a partire dal gennaio 2002, avrà un effetto straordinario sulla mobilità delle persone all'interno dei dodici paesi dell'Unione Monetaria Europea. Dal 1° gennaio 2002 infatti belgi, francesi, tedeschi, portoghesi, spagnoli, irlandesi, olandesi, italiani, lussemburghesi, austriaci, finlandesi e greci viaggeranno con una nuova moneta in tasca, tutti la stessa: l'Euro. I cittadini aderenti all'UEM potranno così confrontare i prezzi dei biglietti aerei venduti dall'Agenzia di Londra come da quella di Atene, e scegliere l'offerta più conveniente.

  • Saremo tutti più Europei

    L'EURO è la moneta unica dell'Unione Economica e Monetaria (Uem) che, a partire dal 1° gennaio 1999, è stata adottata da 11 paesi membri: Belgio, Germania, Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Austria, Portogallo e Finlandia. Dal 1° gennaio 2001 ha aderito anche la Grecia. L'Inghilterra, la Danimarca e la Svezia sono rimaste fuori dall'Euro perché hanno un ciclo economico non allineato a quello degli altri paesi dell'UEM. La moneta unica abbatterà le ultime barriere che , nonostante l'abolizione delle frontiere e delle dogane, di fatto oggi segnano ancora confini economici molto ben definiti: area del marco, del franco ecc. Rinunceremo ad una simbolo della nostra cultura nazionale, le vecchie monete, ma questo ci renderà sicuramente più europei.