Questo sito contribuisce alla audience di

Individuo vs Struttura: conflitto inevitabile?

La vera difficoltà della gestione delle risorse umane.

Ogni struttura complessa è costituita da un insieme di elementi che hanno funzioni diverse. Ognuna di queste funzioni deve essere garantita per il buon funzionamento del sistema, e quindi ciascun elemento, in caso di cattivo funzionamento, deve poter essere rimpiazzato nel minor tempo possibile.
Ovviamente, mentre questo è relativamente semplice quando si tratta di sostituire parti di una macchina, diventa decisamente complicato quando si parli di una struttura organizzativa.
Occorre infatti ricordare che quelle che noi etichettiamo come “risorse umane” sono individui, che solo con un grosso sforzo possiamo incasellare in una funzione specifica.

Non solo, il conflitto tra le esigenze individuali e quelle della struttura rischia di diventare particolarmente stridente quando si affronti il delicato tema della formulazione degli obiettivi aziendali, e della loro compatibilità o meno con quelli personali.

Ecco allora che la vera forza dello specialista in risorse umane consiste nello scoprire, per ogni posizione professionale, la persona che riesce “ad essere di utilità agli altri mentre è utile a sé stessa”, per utilizzare una celebre frase di Seneca.

Vedremo in questa nostra sezione i modi in cui questo avviene e, per chi si trova ad essere “risorsa umana”, come la conoscenza dei processi selettivi possa essere di aiuto per trovare una sistemazione che sia soddisfacente e gratificante per noi e l’azienda.

Un saluto

Bruno Medicina