Questo sito contribuisce alla audience di

La cosa più importante da mettere nel curriculum

Ci sono moltissimi testi ricchi di consigli su come compilare un curriculum efficace. Ma spesso, dimenticano un punto essenziale...

Uno degli assiomi che qualunque responsabile del reparto assunzioni tiene ben presente nella propria mente è che il miglior indicatore della performance futura è la performance passata.

Sarebbe molto bello se fosse vero quello che si racconta ai seminari motivazionali, sulla capacità di cambiamento che hanno le persone. In realtà, sappiamo tutti benissimo che la personalità si fissa intorno ai sette anni, e che i pregi e i difetti che ci caratterizzavano alle elementari ce li ritroviamo - magari amplificati - nell’età adulta. Poi, certo, ci possono essere cambiamenti radicali: ma sono una rara eccezione, non certo la regola.

Tenendo conto di questo, la prima cosa che guarderà chi ha in mano il vostro curriculum non saranno le credenziali accademiche, non saranno i seminari a cui avete partecipato, e non saranno nemmeno gli anni di esperienza e le aziende in cui avete lavorato.

No, la prima cosa che cercherà sarà la presenza di RISULTATI CONCRETI!!!

Poi, certo, tutto il resto avrà il suo peso. Ma, come mi diceva recentemente un responsabile di una grossa agenzia di head hunting, chi crede di impressionare un responsabile della selezione del personale con una quantità esagerata di diplomi e certificati dimostra solo di aver avuto soldi da buttar via e tempo a disposizione.

Quindi, mettete - ed evidenziate - nel curriculum tutto ciò che possa dimostrare

a) risultati ottenuti

b) metodo di lavoro

Se siete al primo impiego e non avete esperienza lavorativa, mettete tutto ciò che possa dimostrare PRATICAMENTE le vostre capacità: avete diretto il giornale della scuole, organizzato un torneo di calcio, partecipato a una spedizione in Mato Grosso,…

Ripeto, tutto ciò che dimostra la vostra capacità di concentrarvi su un obiettivo e di raggiungerlo sarà a vostra vantaggio, mentre i diplomi e i certificati solo un aiuto secondario.

Quindi, se state per presentare a qualcuno il vostro curriculum, dateci un rilettura, e verificate quanto vi ho consigliato.

Un saluto

Bruno Medicina