Questo sito contribuisce alla audience di

Le Collane Poliziesche

Tratto dall'interessantissima antologia dell'Ing.Bartocci.

IL ROMANZIERE POLIZIESCO

Per quanto riguarda la citata collana concorrente de “Il Romanziere Poliziesco”, e cioè “Il Romanzo Poliziesco”, delle Edizioni Varietas, di essa siamo in grado di fornire i seguenti titoli:

1 - A. Le Duc, Il pugno che uccide
2 - U. Eigant, La tegola insanguinata
3 - A. Le Duc, Le mani troncate
4 - A. Roasskott, Il fantasma ladro
5 - A. Roasskott, Le sigarette misteriose
6 - A. Le Duc, Il ricatto del morto
7 - L. Lewis, La vendetta del forzato
8 - A. Le Duc, La setta dell’anello rosso
9 - R. Fusilli, Il teschio d’ebano
10 - A. Le Duc, I cappelli di fiamma
11 - R. Fusilli, La cassa di zinco
12 - A. Le Duc, Il furto dell’American
13 - Mac Lon, Le perle del Rajah
14 - A. Le Duc, Caretas contro Arsenio Lubin [sic]
15 - A. Le Duc, L’assalto al Re del Solitario
16 - E. Ducal, Caccia alla tigre
17 - A. Marin, Un mistero fra due pareti
18 - A. Le Duc, La macchia sul blasone
19 - C. Merilin, Il mistero delle Folies Dorées
20 - E. Philips, Nel covo dei falsari
21 - A. Le Duc, La vendetta del Corso
22 - C. Merilin, I fratelli della notte
23 - A. Le Duc, Caretas contro Caretas
24 - J. Moselli, John Strobbins
25 - V. Brown, L’eredità pericolosa
26 - J. Moselli, 180 milioni di dollari
27 - A. Le Duc, L’iniezione di pazzia
28 - R. Fusilli, La pineta in fiamme
29 - J. Moselli, Il quarto ladrone
30 - J. Moselli, Il vagone d’argento
31 - J. Moselli, La scomparsa del governatore - Il radio del Prof. Allan Gordon - Il mistero del fattorino
32 - J. Moselli, L’assassinio del procuratore generale - Il furto delle banconote
33 - J. Moselli, Le gemme della morte
34 - J. Moselli, Il furto delle pietre preziose
35 - J. Moselli, Il re dei vagabondi.

Esaminiamo infine, in ordine sparso, alcune altre collane che meritano di essere ricordate in uno studio dedicato ai “precursori”.

Senza data, ma presumibilmente anteriori al 1920, abbiamo I ROMANZI SENSAZIONALI, delle Edizioni Illustrate Americane, Roma, che ricordano un poco nella veste editoriale i volumi della serie “Il Romanzo Mensile”, ma con formato leggermente più piccolo (quello che abbiamo indicato con Q); copertina illustrata da un disegno a colori, DP . La serie presenta “romanzi completi”, dei quali conosciamo soltanto i primi sei numeri:

1 - B. Oehlmann, Il mistero della casa di fronte
2 - M. Blanck, Il re del rame
3 - A.E. Apple, Il siluro infernale
4 - J. Kingston, Odio di razza
5 - J. MacPerson, La follia del Dott. Wells
6 - P. Wright, Tragico destino.

Per la stessa casa editrice, e negli stessi anni, uscivano i fascicoli di una collana denominata RACCONTI POLIZIESCHI, di veste editoriale assai simile a quella delle dispense popolari illustrate di cui abbiamo spesso parlato, ma che, a differenza di quelle, presentavano in ogni fascicolo “un racconto completo” (anche se, a rendere più stretta l’analogia con le dispense popolari, mancava l’indicazione del nome dell’autore). Si tratta di fascicoli di formato G di sole 16 pagine, SD, copertina di carta semplice illustrata da un bel disegno a colori. Siamo in grado di citare soltanto alcuni titoli:

2 - Roque, l’assassino del Tennessee
5 - La mummia dalle palpebre d’oro
19 - La vendicatrice del forzato
20 - Il fantasma dei treni espressi.

Le stesse edizioni furono attive agli inizi del secolo anche nel campo delle dispense popolari illustrate propriamente dette, presentando in quel periodo una serie di volumi dedicati alle avventure di un personaggio chiamato Sir Ralf Clifford, e un’altra dedicata a quelle di Mister John Palmer, detto “Il Re del Mistero! Il Re dell’Avventura! Il Re dell’impossibile!”.

Probabilmente dello stesso tipo de “I Racconti Misteriosi” volevano essere poi I RACCONTI D’AZIONE E DI MISTERO, delle Edizioni Gloriosa, Milano, pubblicati nel 1926, dei quali conosciamo soltanto un primo numero:

1 - Franco Lecce, L’uomo dal dito mozzato

(informazione da LR).

La stessa Casa Editrice Gloriosa pubblicò nel 1922 un romanzo di formato G, copertina illustrata dal noto disegnatore Domenico Natoli, scritto da un certo Thomas Ferney, intitolato: “La Pioggia dei Miliardi, Straordinarie Avventure del Detective William Brandson”.

Ancora dello stesso genere che comprendeva giallo e avventura, con una predominanza però del secondo tipo di racconti, è la COLLEZIONE D’AVVENTURE, della Casa Editrice Picco & Toselli, Torino, apparsa tra il 1925 e il 1928. Le stesse edizioni pubblicavano nel 1926 una COLLEZIONE DRAMMATICA, più propriamente orientata verso il genere giallo, che presentava, senza riportare il nome dell’autore, quelle che venivano definite come “Le meravigliose gesta di Jordan”. Volumetti di formato M, SD, con copertina di carta semplice rossa illustrata con un disegno inserito in un cerchio. Ecco i primi 10 titoli della serie:

1 - Il sotterraneo dello spavento
2 - Il sacco misterioso
3 - La corsa alla morte
4 - La locanda del delitto
5 - Il mistero di Villedieu
6 - I cinque fuochi nella notte
7 - L’isola della fattucchiera
8 - La pioggia di sangue
9 - Un attimo di pazzia
10 - L’enigma del treno di Brest.