Questo sito contribuisce alla audience di

Titolo: Un Cuore Così Bianco di Javier Marìas,

Oggetto: un cuore così bianco

Onore alla capacità descrittiva di questo autore che ci conduce abilmente nel profondo della narrazione con una nitidezza di dettagli da farci sentire coinvolti nella storia con mente e corpo.

Sapori, rumori, odori arrivano ai nostri sensi magistralmente descritti da Marias con nitidezza di dettagli.

Una lettura impegnativa ed intrigante: tante storie collocate tra Cuba e Madrid, tra New York e Ginevra che si intrecciano fra loro nel dialogo interiore con cui il protagonista rielabora elegantemente i suoi ricordi, finché a poco a poco il sospetto che un grosso segreto possa essergli stato tenuto nascosto per tutto il corso della vita non gli si affaccia dalla banalità dei fatti.

Comincia così a sentirsi in balìa di un conflitto interiore, se sia cioè meglio conoscere ad ogni costo delle verità che potrebbero cambiare per sempre la propria esistenza o sia più saggio invece continuare ad ignorare tutto come prima.

Un’ambivalenza che lo tormenterà a lungo, lasciandolo fluttuare fra curiosità e paura, tormentato degli spettri del dubbio, fin quando non troverà il coraggio di affrontare una volta per tutte la strada senza ritorno della rivelazione finale.

Un autore moderno, avvincente e sensibile che consiglio di affrontare se si ama la buona scrittura elegante, andando oltre la trama, oltre l’epilogo, anche solo per l’immenso piacere che ci dà di leggerlo.