Questo sito contribuisce alla audience di

Premio Franco Fedeli

Edizione Speciale Premio Franco Fedeli 2008 - Statuto e regolamento. Per quest'anno orma è tardi ma se volete partecipate tenete d'occhio la prossima edizione. Normalmente accettano romanzi polizieschi già pubblicati, con protagoniste le forze di polizia, editi entro il mese di Maggio.

Premio Franco Fedeli
Edizione speciale - 2008

Statuto

Art. 1
Finalità del Premio

Il Premio Franco Fedeli intende segnalare all’opinione pubblica il miglior romanzo, pubblicato in italiano, fino al mese di maggio 2008 a partire dal mese di aprile 2007, il cui protagonista sia un rappresentante delle forze di polizia (anche del passato o del futuro). Sono esclusi i racconti e i romanzi pubblicati da rappresentanti le forze di polizia.

Art. 2
Comitato Organizzativo

Il Comitato Organizzativo del Premio Franco Fedeli 2008 edizione speciale, composto da Valerio Calzolaio, Giuseppe Giliberti e Maurizio Matrone è indicato dalla Segreteria Nazionale del SIULP e sovrintende tutte le fasi del Premio.

Art. 3
Giuria

La giuria, scelta dal Comitato Organizzativo, è composta – solo per questa edizione speciale - da una selezione, a insindacabile giudizio del comitato, di scrittori appartenenti alle forze di polizia (i nomi dei giurati verranno rivelati il giorno della premiazione).
Ogni giurato indicherà al comitato organizzativo - mediante posta elettronica all’indirizzo premio.fedeli@gmail.it - i tre romanzi più meritevoli (i cui autori saranno invitati alla cerimonia di premiazione) entro e non oltre il 30 novembre 2008.

Art. 4
Presidente della Giuria

Il Comitato organizzatore, una volta raccolte le segnalazioni dei giurati, valuterà i tre romanzi più gettonati. Il Presidente della Giuria Giuseppe Giliberti è scelto dalla Segreteria Provinciale del SIULP di Bologna. Ha il compito di nominare il vincitore ponendosi come parte terza e insindacabile per una eventuale parità. Presiede la seduta nella quale viene proclamato il vincitore e redige le motivazioni sulla base della discussione avvenuta all’interno del comitato in relazione al numero e alla qualità delle segnalazioni dei giurati.

Art. 5
Criteri di valutazione per la proclamazione del vincitore

Il presidente valuterà – assieme al comitato organizzatore – i tre romanzi finalisti in merito alla:
- qualità letteraria;
- tecnica poliziesca;
- figura del protagonista,
- credibilità della figura del protagonista.
In caso di parità, il voto del Presidente determinerà il vincitore.

Art. 6
Premiazione

La proclamazione del vincitore viene effettuata a cura del SIULP, congiuntamente alla Redazione della rivista Polizia e Democrazia, fondata da Franco Fedeli, il giorno 17 dicembre 2008 ore 18, presso la Sala Farnese di Palazzo d’Accursio a Bologna in occasione di un incontro pubblico organizzato dal Siulp sui temi e i valori della Riforma della Polizia.
Il premio è puramente simbolico.