Questo sito contribuisce alla audience di

La nascita di Perry Mason

"II sole autunnale batteva sui vetri facendoli scintillare. Perry Mason era seduto alla sua scrivania: il suo volto faceva pensare al viso di un giocatore di scacchi che studia la posizione dei vari pezzi. Raramente la sua espressione mutava. Egli dava d'idea di un uomo che medita e che lotta, di un uomo capace di lavorare con infinita pazienza per condurre l'avversario al punto voluto e finirlo poi con un colpo decisivo. Scaffali pieni di volumi rilegati coprivano le pareti. In un angolo, una grande cassaforte. Due poltrone, oltre quella girevole di Mason, completavano l'arredamento dell'ufficio la cui atmosfera sembrava permeata dalla rude e schietta personalità del capo. Dall'ufficio vicino entrò Della Street, la segretaria..."

Perry Mason e le zampe di Vellutp

Questo è il sommesso incipit, datato 1933, del romanzo Perry Mason e le zampe di velluto, titolo originale The case of the velvet claws, che sancisce l’atto di nascita ufficiale di quello che diventerà uno dei personaggi più noti nella storia del giallo, padre indiscusso dell’oggi attualissimo filone del Legal Thriller. Eppure al suo esordio un certo tipo di critica si espresse sfavorevolmente in proposito. Un ritmo lento e sommesso, nessun particolare colpo di scena se non nel rivolgimento durante le arringhe finali, una simpatia troppo spiccata da parte dell’autore verso il suo personaggio, forse edonista immagine di se stesso. In pratica una serie di impedimenti tali da impedire “l’approdo a qualsiasi genere di scrittura”.

Altro che un giallo.

Eppure quella certa critica sbagliò perché la figura leggendario di Perry Mason, l’avvocato che ne sa una più del diavolo, disposto a ricorrere in aula a un certo tipo di trucchi non dissimili da quelli che usano in scena i prestigiatori, è entrata prepotentemente nell’immaginario collettivo. Personificata dall’interpretazione insuperabile di Raymond Burr che ne ha brillantemente rivestito i panni sia nella prima che nella seconda edizione, continuando a far vivere il suo personaggio più riuscito fino a pochi mesi dalla sua morte, avvenuta nel 1993.

Perry Mason e le zampe di Vellutp

Perry Mason e le zampe di VellutpThe Case of the Velvet ClawsRaymond Burr Seconda EdizioneRaymond Burr Prima EdizioneThe Case of the Velvet ClawsPerry Mason e the case of the velvet clawsThe Case of the velvet clawsThe case of the velvet clawsThe case of the velvet claws