Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • La Dea Madrina di Robert Hulter

    Si pensa, quando un autore compie un debutto così sorprendente, che il secondo romanzo debba essere, inevitabilmente una delusione. Non è stato così per Robert Hultner che, con il secondo romanzo della serie, La Dea Madrina, in Germania si è aggiudicato i due maggiori premi riservati alla letteratura gialla. Non è stato così per Del Vecchio Editore che ha voluto credere in lui accaparrandosi i diritti di traduzione per l’Italia di quella che in Germania è una serie ormai giunta al quinto episodio. Non è stato così per il pubblico e la critica che hanno trovato questo secondo volume convincente quanto il primo e perfettamente coerente con le premesse.

  • Progenie: Ritorno all'incubo

    Non solo Mr.Noir per Sergio Rilletti che si definisce simpaticamente scrittore "tuttofare". Di recente disponibile anche in formato ebook l'antologia di racconti Progenie: Ritorno all'incubo progettata come un tributo ad Howard Phillips Lovecraft pubblicato originariamente con le Edizione Scudo. Assolutamente da non perdere la prefazione di Danilo Arona.

  • La Sequenza Mirabile di Giulio Leoni – Un giallo dentro a un giallo.

    Vi ricordate la Rosa purpurea del Cairo? C’è un tizio che salta fuori dallo schermo e si innamora follemente di una spettatrice dopo di che lui e lei entrano di nuovo dentro i fotogrammi di celluloide, poi escono ancora in platea e alla fine non si sa più dove siano, se nella finzione o nella realtà. Ma poiché è un film che parla di una storia narrata in un cinema, nemmeno lo spettatore sa quale sia la finzione e quale la realtà. È una scatola dentro la scatola. Ora seguitemi, prego.

  • La morte ha mille mani di Luigi Guicciardi

    “La morte ha mille mani e cammina lungo mille sentieri. Può giungere quando tutti la vedono e può passare inosservata e non udita. Può giungere come un sussurro all’orecchio o come un colpo improvviso sul cranio. Puoi camminare di notte con una lampada e tuttavia cadere in un fossato. Puoi salire lungo una scala di giorno e scivolare su un gradino malfermo. Puoi sederti a mensa e sentire di colpo un gelo nelle midolla …”.

  • Un'indagine senza importanza per Robert Hültner

    «Le Alpi Bavaresi sono un luogo ricco di Storia e di storie, molte di queste sono tenute nascoste perché possono far paura. Io ho deciso di raccontarle perché esse appartengono al popolo. Decisamente questo è il momento del giallo.

  • Tango Letterario

    Ecco un modo nuovo di fondere musica e letteratura e in fondo perchè no, quando l'atmosfera che fa da sfondo a questo romanzo è proprio l'Argentina degli anni settanta? Tango Negro di Silvestro Valentini Catacchio

  • Bambole Perdute di Renzo Saffi

    Un operaio che lavora in una grande fabbrica di Dalmine soffre di alessitimia, una malattia che porta all'incapacità di provare emozioni. Poi incontra Ivana, la segretaria del reparto contabilità dello stabilimento. S'innamora di lei e precipita in un legame fatale.

  • Fiori di Serra di Miriam Ballerini

    Da Arte Insieme una bella recensione di Renzo Montagnoli per Fiori di Serra di Miriam Ballerini, un testo che propone una visione inedita sullo stato di detenzione.

  • Taglio Netto di Linda La Plante

    Sembrava un’operazione di polizia come tutte le altre: stanare i membri di una gang di immigrati clandestini, responsabili dell'efferato omicidio di una giovane prostituta. Una missione di routine per un poliziotto dell’esperienza di Langton, ispettore capo della squadra Omicidi di Londra.

  • LA CITTA' PERFETTA di Angelo Petrella

    Un grande thriller italiano: una Napoli epica e violenta, tra camorra e sogni di rivoluzione