Questo sito contribuisce alla audience di

COSPLAY FANTASY A LUCCA

Intervista alle vincitrici delle gare per il miglior costume Fantasy a Lucca Comics & Games!

Istituito ufficialmente solo quest’anno all’interno della rassegna internazionale
Lucca Comix&Games, il Cosplay Fantasy ha avuto un ottimo indice di gradimento
ed una vasta partecipazione, nonché il pregio di una giuria d’eccezione: il
noto disegnatore italiano Montanini alla gara del 3 Novembre, e Paron, Presidente
della Società Tolkeniana Italiana alla competizione del 4 Novembre.

Il livello dei costumi in gara per la categoria fantasy, come non hanno mancato
di notare gli stessi organizzatori, era mediamente alto nonostante la competizione
fosse solo alla prima edizione ed i concorrenti hanno gradito moltissimo questa
nuova opportunità, partecipando con entusiasmo e divertendosi.

Entrambe le competizioni sono state vinte da giocatrici legate a GRVItalia,
che hanno partecipato in gruppo assieme ad altri dell’associazione, di cui molti
avevano realizzato i loro costumi appositamente per il grande evento GRVItalia
in esclusiva: il LIVE TOLKENIANO, riuscitissima prima esperienza di GRV in ambientazione
Signore degli Anelli.

Abbiamo rivolto, cogliendo l’occasione di congratularci con loro per il successo
riscosso, una breve intervista, che vi proponiamo, sull’esperienza del cosplay
fantasy a Sara Giorgi (prima classificata della gara del 3 Novembre) e a Chiara
Bonfiglio (vincitrice il 4 Novembre).

Domanda: Era la prima volta che partecipavi ad una gara
di Cosplay?

Sara: - Si, infatti ero molto emozionata. Mi era capitato
altre volte di esibirmi davanti ad un pubblico, ma in quei casi sapevo già esattamente,
tutto quello che avrei dovuto fare.

Chiara: - Si, la prima volta, anche se non mi aspettavo
di vincere. Sia io che i miei amici siamo stati contentissimi di cogliere quest’
opportunità nuova del premio fantasy.

D: Con che tipo di costume hai incantato la giuria?

S: Ero vestita da ranger ed interpretavo una mezz’elfa.
Indossavo una tunica lunga stretta in vita, pantaloni, un ampio mantello e stivali
di pelle, più svariati accessori, che sono sempre molto importanti in un costume.

C: - Un costume messo insieme un po’ in fretta: una vecchia
armatura di pelle,usata per gli eventi di GrvItalia in ambientazione Adunanza,una
maschera e un mantellone di pelliccia: il tutto completato da una riproduzione
di ascia bipenne. Ecco il perfetto orco!

D: E’ stato difficile realizzarlo/procurartelo?

S: - In realtà si tratta di un costume semplicissimo da
realizzare, completamente ricavato da acquisti ai mercatini…

C: - Assolutamente no, erano tutti ritagli che ho messo
insieme poco prima di partire per Lucca.

D: Cosa hai provato mentre la folla in delirio chiedeva
brandelli del tuo costume o anche solo un numero di telefono?

S: - Il cuore mi batteva fortissimo, ma naturalmente mi
dava una grande soddisfazione. Quando sono scesa dal palco tremavo.

C: - Non me l’aspettavo proprio. Mi sono chiesta: “Ma
applaudono me, oppure gli altri?”….invece ero proprio io!

D: In che ambito solitamente vesti quel costume?

S: - Quando gioco di ruolo dal vivo nella campagna Adunanza

C: - durante gli eventi di GrvItalia

D: Credi che abbia inciso molto nella tua vittoria la cornice
offerta dagli altri partecipanti di GRVitalia, che sfilavano tutti con costumi
ispirati al Signore degli Anelli?

S: - Sicuramente tutti abbiamo contribuito a creare l’atmosfera
giusta: i costumi realizzati da GRVItalia sono di solito molto realistici e in
particolare quelli realizzati per il Live Tolkeniano evocano immediatamente le
pagine del Signore degli Anelli…

C: - Sicuramente sì. Da sola non avrei significato molto,
ma con altri al mio fianco abbiamo dato vita ad uno stupendo quadretto.
D: Un consiglio per chi vuole emulare il tuo successo

S: - Venire a giocare con noi, è il migliore allenamento!…
^__^

C: - Con il tempo, l’esperienza di gioco e i consigli
degli amici avrete costumi sempre più spettacolari!

GrvItalia insegna^^ Dunque contente dell’inattesa ma meritata vittoria, divertite
e impegnate entrambe nelle campagne di gioco di ruolo dal vivo GRVItalia; noi
gli auguriamo di riscuotere ancora ampio successo con i loro costumi i prossimi
anni, e a tutti i giocatori di ruolo dal vivo consigliamo di provare l’esperienza
del cosplay fantasy.

Link correlati