Questo sito contribuisce alla audience di

Guida Giornalismo superEva

Simona Petaccia

La Guida Giornalismo superEva, Simona Petaccia, mira a fare cultura giornalistica on-line per quanti si occupano di giornalismo e, soprattutto, per chi aspirerebbe a entrare nel mondo dei media.

Nel sito web, concentra la sua attenzione sui seguenti campi d’attività:

 

 

 

    Mostrare articoli e approfondimenti sulla realtà giornalistica, per informare attraverso la Rete;

    Rendere note iniziative idonee a promuovere sia la specializzazione sia la riqualificazione professionale e culturale degli “addetti ai lavori”;

    Promuovere incontri e collaborazioni fra gruppi attivi in questo settore, in Italia e all’estero;

    Compilare una lista di offerte di lavoro nel settore del giornalismo, della comunicazione e dell’editoria estratte dalla stampa nazionale e internazionale, oltre che da Internet;

    Gestire uno spazio indirizzato a coloro che vogliono inviare comunicati stampa riguardanti il giornalismo, la comunicazione e l’editoria;

    Divulgare tavole rotonde, convegni, congressi, conferenze, dibattiti, mostre e seminari sul mondo del giornalismo, della comunicazione e dell’editoria;

    Offrire link verso pubblicazioni diffuse su Internet, per orientare gli utenti nell’enorme quantità di risorse editoriali disponibili on-line.
A parte gli spazi aperti alla interazione con gli utenti, infatti, le categorie della guida sono le seguenti:

Agenzie di stampa

Borse di studio

Comunicati stampa

Concorsi

Enti previdenziali

Film

Formazione

Free Press

La stampa estera in rete

Libri

Master

Meeting

News

Normative

Offerte di lavoro

Ordine Nazionale dei Giornalisti

Ordini Regionali dei Giornalisti

Premi di Giornalismo - Comunicazione

Pubblicazioni

Quotidiani italiani in ordine alfabetico

Richieste di lavoro

Riviste

Scuole di giornalismo all’estero

Scuole di giornalismo riconosciute
Simona Petaccia ha precise idee sul modo in cui curare la sua Guida Giornalismo superEva, ma non esclude un “cambiamento di rotta” lungo questo suo cammino se dovesse accorgersi di eventuali lacune. Per questo, sul suo sito, invita tutti a scriverle per inviare suggerimenti, critiche o segnalazioni d’errori perché è convinta che «Per ragionare deve esserci indifferente l’avere ragione» (Maurizio Fogliato).

Ultimi interventi

Vedi tutti