Questo sito contribuisce alla audience di

Il mestiere di scrivere. Le parole al lavoro, tra carta e web

Manuale di scrittura professionale raccontato da Luisa Carrada e uscito a febbraio 2008.

«Ora che l’ho scritto, lo definirei un “manuale di scrittura professionale raccontato”». Questi sono i termini con cui il libro “Il mestiere di scrivere. Le parole al lavoro, tra carta e web” è presentato dall’autrice Luisa Carrada: laureata in lettere moderne con specializzazione in storia dell’arte, che sognava di lavorare con le immagini, ma sulla sua strada ha trovato le parole… prima alla radio, poi in una grande azienda di servizi informatici nella quale si occupava della comunicazione scritta (brochure, discorsi, presentazioni, monografie, case study, bilanci, siti web), infine su Internet dove ha cominciato per gioco a raccontare il suo lavoro sul sito “Il Mestiere di Scrivere” dal 1999 e sul suo blog da cinque anni.

Stiamo assistendo a una grande espansione della scrittura. Non solo quantitativa, ma soprattutto di stili. Si scrive sempre di più, ovunque, ma si scrive in modo molto diverso da alcuni anni fa, perché il web ha cambiato il nostro modo di comunicare, di scrivere, ma anche di leggere e “guardare” i testi.

Lo scrittore professionale deve quindi riorientarsi, trovare nuovi punti di riferimento, conoscere nuovi strumenti, scoprire nuove fonti di ispirazione.

In questo libro, Luisa Carrada dà una visione di insieme della scrittura professionale oggi, delle tendenze e degli strumenti disponibili; racconta al comunicatore italiano cosa succede in questo campo in tutto il mondo, fornisce indicazioni e suggerimenti pratici da applicare nel lavoro concreto di ogni giorno.

Nella scheda di presentazione pubblicata sul suo sito web, ha affermato: «Vi narro oltre dieci anni di scritture e letture “tra carta e web”, il mio vissuto di scrittrice professionale, gli spunti che ogni giorno ricevo dalla rete, le riflessioni su una scrittura che cambia sotto i nostri occhi, i piccoli e grandi problemi testuali che ci pone, e alcune soluzioni possibili. La struttura sfoglia letteralmente il testo dal suo strato più esterno, l’aspetto visivo, a quello più interno e sottile, il ritmo. E presenta, nella loro evoluzione, i diversi strumenti della comunicazione di impresa: brochure, comunicati stampa, white paper, case study, siti internet, presentazioni, email, fino ai blog. Vi troverete moltissimi esempi concreti e riscritture, consigli pratici, una ricca webliografia tematica, e qualche incursione nella letteratura e nelle arti visive. L’ho scritto pensando ai miei colleghi comunicatori di impresa, agli insegnanti, agli studenti, a quanti (quasi tutti, ormai) scrivono nel loro lavoro quotidiano e vogliono farlo in maniera più semplice ed efficace. Possibilmente provandoci gusto».

Chi desidera avere maggiori informazioni può scrivere un messaggio e-mail all’indirizzo elettronico l.carrada@mestierediscrivere.com indicando il codice “GSG 4335” nell’oggetto.

Ultimi interventi

Vedi tutti