Questo sito contribuisce alla audience di

Da analogico a digitale

Attivando una linea ISDN è necessario utilizzate un Ternimal Adaptor ISDN, ma è possibile utilizzare ancora il vecchio modem.

href="mailto:marco.libero.it@libero.it">marco.libero.it@libero.it scrive:

>gentile Luigi, devo acquistare un moden Isdn, perché ho in questo momento
modificato la linea con la Telecom e l’ho portata a Isdn.
>Ho attualmente
un modem della UsRobotics, Professional Message Modem, con il quale ho un buon
rapporto e che per le varie funzioni che ha vorrei tenere.
>Ho bisogno di
acquistare un Modem Isdn, che sia dello stesso livello o superiore a quello
sopra specificato.
>Mi può dare qualche informazioni
in merito.

I modem ISDN (che anzi non sono modem, ma “Terminal
Adaptor”, perché con le linee digitali non serve la funzione del modem di
trasformazione da digitale ad analogico e viceversa) non hanno alcune funzioni
che hai nel modem che possiedi, ed in particolare la funzione di fax-on-demand.
Hanno invece tutti la funzione Fax e, qualcuno, la funzione Voice.

Un TA ISDN economico può essere Atlantis 128 USB (sulle 150mila), con tutte
le funzioni basilari.
Un TA ISDN di fascia bassa è anche il Zyxel Omni.net
USB, con funzioni Voice e Fax, adatto al mercato SOHO (sulle 160mila).

Un TA più elevato, con funzioni di centralino, segreteria, multinumero, di adapter per
altri dispositivi, di funzioni avanzate come il caller ID, è il Zyxel Omni.net
LCD (sulle 400mila).
Con le stesse caratteristiche, ma con porta USB è il Zyxel Omni.net LCD+
(sulle 500mila).
Con funzioni di centralino, di segreteria, multinumero
e di adapter è il Fritz!X USB della AVM (sulle 400mila).
Come scegliere?
Se ti serve per casa e non hai bisogno
di segreteria telefonica e servizi vocali, va bene il TA da 150/160mila.
Se
ti serve per un piccolo/medio ufficio meglio la fascia da 400mila. Tieni
presente che se il TA è anche adapter con porte per altri dispositivi analogici
e contemporaneamente supporta la funzione multinumero (può abilitare molti
numeri sulla stessa ISDN) puoi collegare anche il vecchio modem ad una di queste
porte (chiamate porte a/b) e, avendo un numero apposito per il fax on demand,
puoi dirottare le chiamate a quel numero sul vecchio fax. Così come altri numeri
ad interni o dispositivi prestabiliti.

Comunque le funzione più evolute del tuo modem analogico, possono essere svolte via software.

Nonostante io citi alcune caratteristiche, è sempre
meglio che tu controlli le schede tecniche di ciascun apparecchio presso il
proprio produttore e verifichi la presenta delle caratteristiche sul modello e
faccia un confronto con i data sheet.

P.S. ricorda che la porta USB consente una maggiore velocità, oltre ad una maggiore compatibilità.

Ultimi interventi

Vedi tutti