Questo sito contribuisce alla audience di

1. Installazione del CODEC DivX ;-)

Il primo&#nbsp;passo consiste nell'installazione del codec DivX, cioè del software fondamentale per tutte le operazioni di codifica, decodifica.

 

Prima di installare un codec
DivX sarebbe bene prima disinstallare quello precedente eventualmente già
installato e riavviare il computer, quindi procedere alla nuova installazione.
La disinstallazione dei codec deve avvenire attraverso la finestra
“Installazione Applicazioni” nel Pannello di Controllo di Windows.

DivX 3.22 beta

Nell’ archivio
Zip contenente il codec sono presenti diversi file; una volta che li
abbiamo estratti in una cartella, lanciamo l’installazione facendo doppio
click sul file “Install.exe”.

L’ installazione è tutta automatica e avviene in un paio di secondi; non
viene creato nessun collegamento nel menù “Start/Programmi”, né
la cartella in “C:Program Files”. Viene però
creato nel pannello di controllo di Windows un colllegamento
per settare l’audio Mp3 (che è consigliabile lasciare sui valori di default).

DivX4Windows 4a50 -
Open DivX
Come per la versione 3.22, l’installazione è tutta automatica e
avviene in un paio di secondi; non viene creato nessun collegamento nel
menù “Start/Programmi”, né la cartella in “C:Program
Files”. La prima differenza che si nota è che questo codec si compone di un
solo file dal quale si avvia l’installazione.

Per la riproduzione
di un DivX (decompressione) è necessario
avere installata sul PC la stessa versione del codec con la quale è stata
effettuata la codifica (compressione). Per essere più precisi, 3.11 e 3.22
sono tra loro compatibili, ma non lo sono con la 4a50.
Quindi se la decodifica
di un DVD è stata effettuata con il codec 3.11 o con il 3.22, sarà necessario
avere uno di questi anche per la riproduzione: se aggiorniamo il codec al 4a50
non sarà possibile vederli. E, chiaramente, non è possibile avere contemporaneamente
due codec DivX diversi! Però la “a” dentro “4a50″ vuol dire
che si tratta di una versione “alfa”, cioè il sviluppo, e quindi forse
la versione beta (di test) o quella definitiva potranno essere compatibili
anche con i vecchi codec.

Ultimi interventi

Vedi tutti