Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Aumento di RAM, c'è da configurare qualcosa?

Domanda

Gentile Luigi, ho da poco installato un modulo aggiuntivo di memoria (64MB PC 100 ) ottenendo quindi 128MB di RAM. Vorrei sapere se dopo tale installazione bisogna variare qualche valore preimpostato o se automaticamente il PC si configura di conseguenza. Le porgo questa domanda ( forse banale ed inutile), in quanto non ho notato grandi differenze di prestazioni sia nell'elaborazioni delle foto che in termini di velocità nell'effettuare più operazioni simultaneamente. Preciso che attraverso Microsoft System Information risulta una Ram di 128Mb (escludendo quindi eventuali problemi di "riconoscimento" di tale memoria aggiuntiva da parte del sistema). Il mio Pc (Toshiba Equium 3100M) e' così composto: Celeron 500, chipset Intel 810, S.O. Windows98 SE, velocità di clock del bus 66MHz. In attesa, anticipatamente ringrazia.

Risposta

No, non c'è da configurare nulla.

Fino ai tempi dei 486 si, spesso bisognava modificare i valori nel BIOS se si variava la memoria. Oggi il BIOS se ne accorge da solo e si autoconfigura.

Per quel che riguarda la velocità, dovrebbe esserci stato un aumento di velocità generale. Considera però che se lavori in certi programmi, tipo Adobe PhotoShop, viene più usata una memoria virtuale su disco che quella reale.

Se vuoi una briciola ancora di velocità puoi fare click destro sull'icona "Risorse del computer", e scegliere "Proprietà". Qui selezionare la scheda "Prestazioni", fare click su "File system..." e quindi impostare la voce "Utilizzo tipico del computer" su "Server di rete".

par*** - 21 anni e 11 mesi fa
Registrati per commentare