Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Consigli su acquisto stampante

Domanda

Buongiorno, ho visitato il suo sito e l'ho trovato molto interessante, le sto scrivendo per avere un consiglio disinteressato di una persona competente per la scelta della stampante. Con una cifra inferiore alle 400MILA mi hanno consigliato tre modelli: EPSON STYLUS COLOR680 HP DESKJET930C CANON BJC6200 Lei conosce qualcuno dei suddetti modelli? In caso affermativo quale mi consiglierebbe? La stampante migliore è quella con la risoluzione di stampa più alta? La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.

Risposta

Per scegliere una stampante, la risoluzione non è l'unico elemento né il più importante. C'è, ad esempio, la quantità di ugelli, il rumore, il consumo delle cartucce, la stampa in tricromia o quadricromia, ma anche l'ingombro sulla scrivania...

Allora: intanto nella sua lista la Epson 680 appare fuori luogo, non paragonabile alle altre due. Si tratta di una stampante di fascia più bassa, ed infatti costa meno di 300mila lire! E' un'ottima stampante per chi vuole spendere di meno, ma se ha "stanziato" un budget di 400mila lire la fascia di prestazioni è un'altra.

Forse nel negozio dove è andato non c'era, ma la stampante Epson di quella fascia è la Epson 880.
Ed è questa che prendo in considerazione nel confronto.

Gli elementi comuni sono: interfacce Centronics e USB, formato A4, cartuccia del nero separato da quella dei colori.

Vediamo gli elementi di differenza:

Canon 6200: buffer 128 Kb, risoluzione 1440x720, stampa in tricromia, velocità 10 ppm in b/n e 7 a colori, 160 ugelli, rumore 45dB.

HP 930: buffer 4096 Kb, risoluzione 2400x1200, stampa in quadricromia, velocità 9 ppm b/n, 300 ugelli per il b/n e 408 per il colore, rumore 46dB.

Epson 880: buffer 256 Kb, risoluzione 2880x720, stampa in quadricromia, velocità 11.5 ppm in b/n, 144 ugelli, rumore 42dB.

La più veloce è la Epson, e fa minor rumore. Il rumore potrebbe essere importante se si deve stampare mentre qualcuno, nella stessa stanza dorme, altrimenti i rumori delle tre stampanti si equivalgono.

Per la qualità della stampa, Epson e HP sono in quadricromia ed hanno una risoluzione molto simile; bisogna però abbinare la risoluzione (che spesso si aumenta con tecniche software) con il numero di ugelli, ed in questo caso la HP ne ha il doppio delle altre due.

Un altro vantaggio della HP è il buffer, che è di gran lunga quello con maggiore capacità. Il buffer serve a scaricare i dati dal computer e tenerli in attesa di stamparli. Certo la HP è quella che impiega più tempo a stampare una pagina, ma grazie al buffer, è quella che acquisisce un maggior numero di dati e quindi libera più velocemente il computer.

La Canon, a questo punto, è stata già lasciata indietro: ha il buffer più piccolo e la risoluzione minore.

Per quel riguarda l'affidabilità, sia HP che Epson sono ottime marche. Scegli fra queste due

Se dovessi scegliere io, fra queste due, preferirei la HP. Oltre al buffer ed al numero di ugelli, ha una maggiore serie di opzioni (come una spia del livello dell'inchiostro e l'importantissimo tasto per fermare la stampa quando ci si accorge che è sbagliata) ed un'occupazione del tavolo minore.

Per quel che riguarda l'acquisto, considera anche la possibilità di comprarla online. E' un metodo che non rientra ancora molto nella nostra cultura, ma pensaci. Un sito ottimo per comprare materiale informatico online è CHL.

fed*** - 21 anni e 11 mesi fa
Registrati per commentare