Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Java Virtual Machine e Windows

Domanda

Ciao Luigi, ho installato da poco windows xp e spesso, navigando su internet, mi escono dei messaggi del tipo:"scaricare java virtual machine". Clicco "scarica" e mi appare un altro messaggio che mi dice che non è possibile fare l'installazione e che devo andare su windows update nel settore riservato a internet explorer. L'ho fatto ma nel sito di microsoft non ho trovato nulla da scaricare che riguardasse java virtual machine tranne un piccolo aggiornamento il quale anch'esso, al momento di essere scaricato, mi da un messaggio di errore con una x rossa. Insomma non riesco a capire da dove prendere questo aggiornamento, senza il quale alcune pagine web particolari non vengono visualizzate. Mi sai aiutare? Ti ringrazio vivamente. Ciao. Fabio

Risposta

Per spiegarlo devo fare la storia del contenzioso giudiziario fra Sun e Microsoft.

Sun ha sviluppato Java come software in grado di essere eseguito su qualsiasi piattaforma, senza alcuna importanza al sistema operativo, alla sua versione, al tipo di server, al processore, ecc... E l'ha anche reso pubblicamente disponibile in modo del tutto gratuito. Chiunque può sviluppare in Java, utilizzarlo, creare applicazioni web o stand-alone, creare strumenti di sviluppo, e così via.

Perché i software in Java possano essere eseguiti su qualsiasi sistema, è necessario che sul sistema sia installato un interprete che traduce il linguaggio Java universale nel dialetto del sistema operativo. Questo interprete è la JVM, la Java Virtual Machine. E qui inizia la battaglia.

Questa storia di un linguaggio di programmazione che consente a chiunque gratuitamente di creare software per qualunque piattaforma hardware e software non è piaciuta per niente a Microsoft, la cui fede è nel software protetto, con comandi che sono comprensibili solamente a determinate versioni di un solo determinato sistema operativo.

Così prima la Microsoft ha boicottato Java, rendendo difficile la vita dei programmatori quando incappavano in un server Windows, e sviluppando un fac-simile di linguaggio di programmazione chiamato JScript, che in pratica neppure lo stesso Internet Explorer ha mai interpretato come si deve e che quasi nessun programmatore al mondo ha usato.

Visto che non era riuscita a distruggere Java neppure con la potenza della sua posizione monopolista nei sistemi operativi per pc, Microsoft ha fatto un'ulteriore mossa. Ha sviluppato ed inserito in Windows una versione diversa di JVM. Questa JVM non aveva i comandi standard di Java, quindi non capiva bene il software Java ed eseguiva solamente i software fatti con il Java di Microsoft.

Gli utenti Windows che visitavano i siti con il Java standard vedevano siti che non funzionavano bene. Microsoft, che non era riuscita ad abbattere Java boicottandolo, ora cercava di combatterlo travestendo da Java una cosa molto diversa. Il Java di Microsoft funzionava solo con il JVM di Microsoft, che funzionava solo su Windows. Ecco come un linguaggio universale veniva trasformato di nuovo in un dialetto stretto. E per di più utilizzando lo stesso nome!

Ovviamente la Sun, che è a sua volta una potente multinazionale, gli ha fatto causa. In fondo sarebbe come se la Fiat facesse una utilitaria in grado di non fare più di 80 Km l'ora e la chiamasse "Porsche".

Così i tribunali americani hanno vietato a Microsoft ogni uso del termine Java e Java Virtual Machine, JVM. Gli hanno proibito di diffondere e persino di usare la loro versione di Java. Gli hanno imposto di togliere da qualsiasi software e sito, installazione e browser, ogni supporto alla loro versione di Java.

Microsoft, non si è arresa. Non potendo più installare la sua JVM in Windows, non ha installato neppure quella di Sun. Insomma si è messa a fare i dispetti alla Sun ed a tutti i navigatori, cercando di fatto di impedire la visualizzazione dei siti che usano Java non fornendo il supporto della JVM.

Ecco perché non vedi o vedi male certi siti: perché la Microsoft vuole impedire che tu utilizzi software Java, gratuito e interpiattaforma, rapido e sicuro, invece delle sue controverse ActiveX.

Quindi, per vedere siti con Java, devi andare alla pagina http://java.sun.com/getjava/it/ e scaricare gratuitamente la JVM.

Ma la storia non è finita, perché Sun ha di nuovo fatto causa a Microsoft per il boicottaggio, e giudice ha costretto Microsoft ad inserire di nuovo la JVM originale di Sun nelle installazioni di Windows. Quindi nei nuovi pc la JVM deve essere di nuovo presente.

eas*** - 19 anni e 8 mesi fa
Registrati per commentare