Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Può essere pericoloso un pc?

Domanda

Gentile Redazione, ho una curiosità che mi piacerebbe scoprire.Se un pc viene montato male, oppure viene manomesso al suo interno su qualche scheda o quant'altro cosa può succedere? Avviene sempre e comunque un semplice bloccaggio nell'esecuzione dei suoi programmi o possono accadere danni tipo addirittura la fusione o l'esplosione? Vi saluto e Vi ringrazio. Ciao.

Risposta

L'esplosione non può mai avvenire. L'unica cosa che può "esplodere" in un pc è il tubo catodico del monitor, che ha le identiche probabilità di esplodere di quelle del tubo catodico di un qualsiasi televisore di casa.

Se si tratta solamente di montaggio eseguito male, si dovrebbe verificare esclusivamente il fallimento dell'avvio del pc. Il processore, le schede di memoria e le altre (audio, video...) od i connettori degli altri compomenti interni come hard disk, floppy e cd-rom, hanno un solo modo per incastrarsi, quello giusto.

Non è possibile quindi sbagliare collegamento (es. connettere il floppy al connettore dell'hard disk) perché questi sono fisicamente diversi. Né è possibile mettere una scheda al contrario, od inserirla nello slot sbagliato (es. una scheda AGP in uno slot PCI) perché anche qui abbiamo una differenza materiale che impedisce sbagli. Lo stesso processore può essere montato in un solo modo.

Un errato montaggio, quindi, significa solamente una scheda non perfettamente inserita, ma comunque sempre nel giusto connettore e nel verso giusto. Il che pone al riparo da incedenti seri che si verificherebbero se, ad esempio, un pin dati venisse a contatto con uno che sia sotto tensione elettrica.

Una scheda non perfettamente inserita può provocare il non riconoscimento della scheda, e quindi l'impossibilità di utilizzarla. Se si tratta delle schede di memoria il pc non parte. Così come il pc non parte se il processore è montato male. Ma basta sistemare bene l'elemento mal messo perché il pc si avvi correttamente.

Così un cavo mal connesso, come quello del disco rigido, provoca il mancato riconoscimento del dispositivo; come se non ci fosse. Nessuna esplosione e nessun danno.

Altro discorso se si verifica un guasto o un "sabotaggio". Come guasto, possiamo prendere come esempio il mancato funzionamento della ventola del processore o dell'alimentatore interno, che può portare in breve tempo in un blocco provvisorio del pc se siamo fortunati, ma anche alla fusione di elementi interni (con il caratteristico filo di fumo nero che esce dal pc e l'attrettanto caratteristico odore di circuito bruciato).

Come sabotaggio possiamo fare l'esempio del collegamento tramite un elemento conduttore (es. un filetto di rame strappato da un filo elettrico) di un punto del circuito con un altro che sia sotto tensione. Ovviamente l'ingresso di tensione elettrica in un qualsiasi componente che tratta i dati, ne provoca l'immediata bruciatura.

ooo*** - 20 anni e 5 mesi fa
Registrati per commentare