Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Perché mio figlio gioca così?

    Salve, mio figlio è un bimbo di 21 mesi, sereno e socievole, ma da un po di tempo ha l'abitudine di avvolgere i suoi giochi( macchinine, orsetti....) con le salviette umide e poi tiene in mano i suoi oggetti avvolti ....oppure ha la mania delle sue scarpe...ama infilarle e provarle tutte e in ripetizione....vorrei capire se c'è una motivazione per queste modalità.... Grazie.

  • Il gioco rivela l'età mentale di tuo figlio

    Perché in natura esiste il gioco? Come mai gli animali superiori e gli esseri umani dedicano parte del loro tempo a giocare? Quale senso ha quest’attività apparentemente inutile? Cosa è il gioco? Un residuo evolutivo che ci garantisce, come negli animali, l’affinamento delle abilità necessarie a sopravvivere nel proprio ambiente (Spencer), un modo per esprimere il surplus di energia (Spencer), oppure, come vuole la psicanalisi, una trasposizione simbolica dell’esperienza e dei contenuti emotivi del bambino, un modo per dominare mentalmente le cose, specie quelle problematiche, uno strumento fondamentale per superare l’angoscia (Freud, Piaget, Winnicot)? Il gioco è un segno di sanità mentale e contribuisce ad essa. Il bambino che non gioca ha certamente dei problemi. Il gioco, infatti, come afferma Piaget, è qualcosa di biologicamente necessario, rappresenta “il lavoro del bambino”.

  • Il gioco rivela i conflitti del bambino

    Tuo figlio ha eccessiva paura di sporcarsi, mentre gioca, oppure, dall’inizio alla fine del gioco, mostra un costante bisogno distruttivo… Analizza le seguenti caratteristiche ludiche che rivelano un bambino disturbato. Se le riscontri in tuo figlio, parlane con un educatore o psicologo. Sono a tua disposizione sulle pagine del sito. Scrivimi.

Le categorie della guida