Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • Criticare nel modo giusto

    Come trovare il giusto mezzo fra la tentazione di tacere e la pulsione ad attaccare l'altro con aggressività, creando turbolenze emotive e relazionali che poi costa fatica ed umiliazione riparare? E' possibile criticare nel modo giusto?

  • Gli stili educativi © Luciano Verdone

    - Quali sono, concretamente, i modi corretti e sbagliati di comunicare? - In psicologia sono state evidenziati quattro modelli di comunicazione. Tre sbagliati (autoritario-repressivo, passivo-permissivo, indifferente) ed uno corretto, quello assertivo-autorevole. - Aggiungiamo, ad ogni modello, le applicazioni fatte da Baumrind, nel campo dell’educazione familiare. - Esaminiamo insieme i quattro modelli comunicativi, cercando d’individuare quello in cui ci riconosciamo a livello personale e quello che ci riguarda a livello di vita familiare.

  • Regole relazionali.Un consiglio per ogni giorno della settimana.

    In materia relazionale siamo un po' tutti analfabeti. Impostiamo i rapporti senza autocontrollo, in modo impulsivo. E'per questo che subiamo spesso l'insuccesso relazionale e siamo insoddisfatti dei nostri rapporti. Non consideriamo che la comunicazione fra le persone può essere pianificata secondo leggi, come qualsiasi altra realtà. Alla base del successo relazionale, la psicologia pone due atteggiamenti fondamentali. L'assertività, cioè la capacità di entrare in rapporto in modo naturale, senza imposizione o inibizione o indifferenza, puntando su atteggiamenti positivi e concreti. E l' empatia che consiste nel saper condividere gli stati emotivi dell'altro (immedesimazione), evitando gli opposti esiti della freddezza-indifferenza e della identificazione-simpatia (fusione con l'altro). - Abbiamo individuato alcune regole semplici che possono costituire la norma delle nostre relazioni...

Le categorie della guida