Questo sito contribuisce alla audience di

Cerca lo strato psichico profondo ( © Copyright - Verdone)

- Per Jung, la definizione della personalità si realizza attraverso un passaggio dall'indeterminato al definito, attuato nell'adolescenza. L'individuazione o definizione di sé è frutto di un processo di unificazione della personalità per mezzo di uno o più Sè particolarmente profondi e significativi che polarizzano gli altri Sè. Si avrà così una personalità a dominanza artistica, scientifica, utilitaristica... - Crea la tua "cifra", scegliendo, in ordine d’importanza, tre-quattro-cinque numeri corrispondenti alle componenti nelle quali ti riconosci. - Tieni presente, però, che i numeri da uno a quindici, corrispondono ad atteggiamenti positivi, mentre quelli da 01 a 05 corrispondono ad atteggiamenti negativi. - Scrivi la cifra sun foglio e analizzala. Vi sono in essa elementi che possono produrre vuoto esistenziale e crisi della struttura psichica. E vi sono fattori di bilanciamento e di umanizzazione. - Fa anche tu la diagnosi della tua struttura mentale. Quali sono i fattori a rischio? Ad esempio, la cifra 2.6.8.05, riguarda una personalità pragmatica (2), calcolatrice (8), autoaffermativa (05). L'elemento di bilanciamento emotivo che impedisce a questo individuo d'inaridirsi e di cadere nel vuoto esistenziale è costituito dalla relazionalità (6). - Se poi vuoi discutere con me della cifra che hai creato, scrivimi. L’analizzeremo insieme.

 “ La vita è ricerca di se stessi. Scoperto il proprio strato fondamentale ci si accorge che esso combacia col proprio destino e si trova pace ” (Cesare Pavese).

1. Componente razionale-euristica.
Motivazione di fondo: Approccio problematico alla realtà, risolvere intellettualmente i problemi.
“Tì estìn”(Cos’ é?) (Socrate) ; “Aude sàpere”(Osa sapere) (Kant).

2. Componente pragmatico-attiva.
Motivazione di fondo: Agire, risolvere praticamente i problemi.
“Travaillon, sans raisonner”(Lavoriamo senza ragionare).

3. Componente sentimentale.
Motivazione di fondo: La conoscenza passa attraverso il cuore.
“Non si vede che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (Saint-Exupéry).

4. Componente intuitivo-metarazionale.
Motivazione di fondo: La conoscenza è frutto non di razionalità deduttiva ma d’intuizione metarazionale.
“L’ultimo passo della ragione è di ammettere che esiste un’infinità di cose che la sorpassano”(Pascal)
”Il pensiero è soltanto un sogno del sentimento” (Novalis).

5. Componente creativo-ideativa.
Motivazione di fondo: Creare, generare, dare vita ad un’idea, ad un progetto, ad un sentimento, ad un’azione.
 “ Ogni uomo, almeno una volta nella vita, deve aver scritto una poesia, generato un figlio, piantato un albero”(Proverbio cinese).

6. Componente relazionale.
Motivazione di fondo: L’altro come variabile centrale della vita.
“La felicità è una porta che si apre solo verso l’esterno”(S. Kierkegaard).

7. Componente della responsabilità altruistico-sociale.
Motivazione di fondo: Farsi carico delle persone e delle situazioni, occuparsi degli altri, provvedere, distribuire.
 “J care” (espressione idiomatica inglese che significa: m’importo, m’interessa).

8. Componente del calcolo utilitaristico.
Motivazione di fondo: Sfruttare ogni possibilità a proprio favore.
“Cui prodet?”(A cosa giova?).

9. Componente del calcolo edonistico.
Motivazione di fondo: Quale piacere posso trarre da questa situazione.
“Carpe diem” (Cogli l’attimo) (Orazio).

10.  Componente dell’autoaffermazione e della considerazione sociale.
Motivazione di fondo: Essere al centro dell’attenzione, dominare, essere ammirato.
 “Il primo segreto per avere importanza è quello di darsene”(Montanelli).

11. Componente dell’autorealizzazione o della ricerca del senso vitale.
Motivazione di fondo: Essere in pace con se stesso, sentirsi significativo, acquisire una competenza professionale.
“Realizza te stesso”(Pitagora). “La vita è ciò che facciamo di essa” (Fernando Pessoa).

12. Componente del senso dell’assoluto o dello stupore religioso.
Motivazione di fondo: Ricerca del Numero Uno, dell’ancoramento all’assoluto, senso del mistero e della grandezza cosmica.
 “C’è un’indefinibile forza misteriosa che pervade ogni cosa” (Gandhi).

13. Componente artistico-estetico.
Motivazione di fondo: La bellezza come variabile centrale della vita.
“Soltanto un artista può indovinare il senso della vita” (Novalis).

14. Componente ludico-umoristica.
Motivazione di fondo: Solo nel gioco l’uomo rivela la sua naturale spontaneità creativa.
 “La cultura nelle sue fasi originarie porta il carattere di un gioco” (Huizinga).

15. Componente corporeo-cinestetica.
Motivazione di fondo: Sentirsi vivi attraverso il movimento corporeo.
 “Vita est movere semetipsum”; La vita è muoversi da soli (Tommaso d’Aquino).

01. Componente dell’assenza di significato.
Motivazione di fondo: Assurdità dell’esperienza, vuoto e nausea.
 “Horror vacui”;“Vorrei qualcosa in cui credere”(Giovane suicida).

02. Componente punitivo-distruttiva.
Motivazione di fondo: Spinte sadico-distruttive verso gli altri e se stessi.
 “Cupio dissolvi”.

03. Componente dell’evasione e del ripiegamento su di sè.
Motivazione di fondo: Stordirsi con movimento incessante, rumore, ecc. per fuggire dal pensiero profondo.
“Sono momentaneamente assente”.

04. Componente iper-gratificatoria.
Motivazione di fondo: il piacere nevroticamente cercato per se stesso.
 “Si placet, licet”; Se una cosa piace, allora è lecita.

05. Componente iper-affermativa.
Motivazione di fondo: Atteggiamenti di potenza e di sfida.
 “Habere sed non haberi” (D’Annunzio).

NB. Il presente test è pubblicato in:

 Luciano Verdone, Le dinamiche del cuore, Effatà Editrice, Cantalupa (Torino) 2005, a  p. 123.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti