Questo sito contribuisce alla audience di

L'onda anomala

Caro Luciano, anche stanotte il sogno che ho fatto era molto angoscioso.Sogno spesso il mare come anche qusta volta. DUnque: er o al mare e mio padre voleva andare in barca.Mia mamma per accontentarlo è daccordo ma io rendo noto che è troppo mosso ed è pericoloso oltre al fatto che lo soffro.Nel mentre che dico tutto ciò, mi volto e alle mie spalle un'onda altissima, lontana, sta per infrangersi verso la riva dove ci troviamo.Dico a mia sorella minore: ma è matta a voler andare con un mare del genere in barca?D'improvviso l'0nda arriva e davanti a me c'è unmuro di sabbia parecchio alto;è necessario arrampicarsi per arrivare al suolo.Mentre mi vedo salva, mi giro ed ecco i miei nipoti,i loro cugini,mia madre,mia sorella maggiore affogare.Non ci penso due volte:mi butto e cerco di salvare la mia nipotina più grande.Messa lei in salvo, aiuto mia sorella maggiore a salvare gli altri bambini.Da qui passo alla mia scrivania dove è tutto in disordine perchè mio padre mi ha lasciato tutto sottosopra.Lo chiamo,arrabbiata,per dirgli di mettere a posto e lui mi chiede:perchè c'è disordine?E io con calma, gli faccio notare le cose che ha messo sottosopra e che è necessario rimettere a posto.Sono una ragazza di 26 anni.

Il sogno rivela angoscia della prova ed angoscia verso le infinite possibilità negative dell’esistenza. Emerge in esso il timore di affrontare la vita per paura di essere travolta dalle ansie (onda anomala) e di far poi fatica a smaltire le emozioni (risalire il muro di sabbia). Emerge anche il timore che qualcosa d’imponderabile possa accadere ai tuoi cari. Nello stesso tempo, ti sembra che i tuoi siano troppo ottimisti, che abbiano smesso di proteggerti e rassicurarti come facevano una volta e che tuo padre qualche volta raggiunga l’effetto di disorientarti (scrivanìa in disordine). Può darsi che tuo padre, da un atteggiamento di protezione e gelosia sia passato, nei tuoi confronti, ad un “Edipo rovesciato”, abbia cioè disinvestito il suo attaccamento nei tuoi riguardi. Che ne dici? Luciano.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti